Infostrada final

Come installare i modem Nokia sostitutivi dopo i problemi alla rete Infostrada

Edoardo Carlo Ceretti

Se siete clienti Infostrada e avete seguito il nostro articolo originale, saprete che, a cavallo tra settembre e ottobre, diversi utenti della fibra di Infostrada hanno sperimentato gravi problemi di connessione, che sono persistiti per molti giorni. Il problema è stato rintracciato nel malfunzionamento dei modem Nokia G-240W-B, forse a causa del rilascio di un aggiornamento mal compilato, che ha portato al brick totale dei dispositivi. A causa di ciò, WindTre ha deciso di sostituire gratuitamente i modem a tutti gli utenti che hanno manifestato la problematica.

Non solo però, perché l’azienda ha inoltre deciso di attivare gratuitamente, sulle SIM Wind e Tre Italia dei clienti che hanno subito il disservizio, minuti illimitati e/o 50 GB di traffico internet per 1 mese. In aggiunta, è anche previsto il rimborso di una mensilità dell’offerta fibra sulla prossima fattura di ciascun cliente.

LEGGI ANCHE: Tante novità per Wind, anche per la connessione domestica

Questo insomma dovrebbe essere l’epilogo della vicenda, nient’affatto piacevole per i tanti utenti Infostrada che, per giorni, non hanno potuto navigare tramite la connessione domestica. I modem sostitutivi dovrebbero essere recapitati a domicilio nei prossimi giorni, non è però previsto l’intervento di un tecnico che si occupi dell’installazione.

Gli utenti dovranno fare tutto da soli, seguendo le istruzioni inserite all’interno della confezione del nuovo modem Nokia-Alcatel G-240W-B. I passaggi da effettuare saranno i seguenti:

  1. Rimuovere lo sportellino posto sul retro del modem utilizzando un giravite a stella.
  2. Rimuovere il tappino nero della porta ottica verde del modem.
  3. Rimuovere i tappini delle estremità del cavetto fibra.
  4. Inserire una delle due estremità del cavetto nella porta fibra fino a che non si sente un click. Non serve forzare, in caso contrario provare ad inserirlo nell’altro verso.
  5. Richiudere lo sportellino, facendo passare il cavetto fibra nell’apposita fessura (dove c’era lo sportellino) ed applicare le vite di sicurezza.
  6. Inserire l’altra estremità del cavetto fibra nella presa ottica a muro (Borchia) finché non si blocca.
  7. Richiudere lo sportellino posto sul retro del modem utilizzando un giravite a stella.
  8. Collegare il cavo di alimentazione dalla presa elettrica.

Successivamente, nel caso utilizzaste la connessione WiFi per i vostri dispositivi, sarà necessario eseguire nuovamente il collegamento, inserendo la password WPA, riportata nella parte posteriore del modem stesso. Infine, per sincerarvi che il modem sia correttamente in funzione dovrete controllare che tutti i led siano accesi e di colore verde. Nel caso fossero spenti o lampeggianti, sarà necessario spegnere il modem per almeno 30 secondi e riaccenderlo.

Via: Mondomobileweb