IPTV Special: multati 49 rivenditori per oltre 500.000€, a rischio anche gli utenti

Sono oltre 65.000 i clienti di un "abbonamento" alla TV ben poco legale
IPTV Special: multati 49 rivenditori per oltre 500.000€, a rischio anche gli utenti
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Il nucleo di polizia economica-finanziaria della guardia di finanza di Venezia ha portato a termine la così detta operazione "IPTV Special", che ha individuato una struttura molto complessa, dedicata alla pirateria di piattaforme TV e di streaming a pagamento, con un giro d'affari intorno al milione di euro.

Sono 49 i rivenditori individuati e multati per oltre 10.000 euro ciascuno (alcuni avrebbero anche già pagato), ma ci sono altre 21 persone denunciate, probabilmente coloro che si occupavano dell'operazione a monte, cioè di decriptare i servizi a pagamento (Sky, DAZN, Netflix ecc.).

Non da ultimo però, sono coinvolti anche i 65.000 clienti di questa rete di contenuti piratati, ed è proprio la loro posizione ad essere attualmente al vaglio, per appurare le singole responsabilità dei fruitori di questi "abbonamenti" illegali.

Nel frattempo il sito di riferimento del "servizio" è stato oscurato, ed è stato disposto il sequestro di tutto il materiale sia hardware, che software ad esso correlato. Alle soglie del 2022 insomma, la pirateria è ancora dura a morire.

Commenta