Jack Dorsey si è dimesso da Twitter

Jack Dorsey si è dimesso da Twitter
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Jack Dorsey, fondatore e CEO di Twitter, ha annunciato le sue dimissioni: non solo si congederà dal suo ruolo di amministratore delegato, ma lascerà completamente dall'azienda, che aveva fondato nel 2006.

Lo ha annunciato su Twitter, pubblicando uno screenshot della mail che ha inviato ai dipendenti. Nel messaggio comuncica che il nuovo CEO sarà l'ex CTO Parag Agrawal, e rivendica la sua decisione, presa per il bene della società, che non dovrà più sottostare alle influenze del suo fondatore.

Negli anni, Dorsey aveva dato l'impressione di essere una persona molto riflessiva e auto-critica, tanto da essere spesso considerato all'opposto del fondatore e CEO di Facebook, Mark Zuckerberg.

A tal proposito, non possiamo che domandarci se una delle ultime frasi non sia proprio un'allusione a Zuckerberg.

Voglio che sappiate che questa è stata una mia decisione e la rivendico. E' stata una decisione difficile per me, naturalmente. Amo questo servizio e la compagnia....e amo così tanto tutti
voi. Sono molto triste... ma anche molto felice. Non ci sono molte aziende che arrivano a questo livello. E non ci sono molti fondatori che scelgono la loro azienda al di sopra del proprio ego. So che dimostreremo che è stata la mossa giusta.

Mostra i commenti