Kickstarter punta sulla blockchain per cambiare il modo di fare crowdfunding

Kickstarter punta sulla blockchain per cambiare il modo di fare crowdfunding
Vito Laminafra
Vito Laminafra

La blockchain è una tecnologia, resa popolare soprattutto da Bitcoin, che permette a diversi blocchi di informazioni di essere collegati tra di loro, in maniera sicura grazie alla crittografia e in maniera decentralizzata. Gli utilzzi di questa sono molteplici, e non per forza legati alle criptovalute.

Kickstarter, la popolare piattaforma di crowdfunding, sta lavorando alla creazione di un protocollo open source che servirà a creare "una versione decentralizzata delle funzionalità principali di Kickstarter": il protocollo in questione sfrutterà proprio una blockchain e sarà utilizzabile da tutti (anche dai competitor della piattaforma) per la creazione di non meglio precisati servizi.

Il protocollo sarà sviluppato da un'azienda privata, che riceverà fondi da Kickstarter: questo sarà basato su una versione modificata della blockchain Celo e dovrebbe diventare operativo nel 2022. Al momento è difficile capire quali reali benefici saranno apportati alla piattaforma e restiamo dunque in attesa di ulteriori notizie da parte della società.

Via: The Verge
Mostra i commenti