L'Ucraina legalizza le criptovalute per accogliere le donazioni

L'Ucraina legalizza le criptovalute per accogliere le donazioni
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

La situazione del conflitto in Ucraina purtroppo rimane critica, soprattutto per i civili e per le organizzazioni governative che si ritrovano con poche risorse. In questo contesto gran parte della comunità internazionale si è mossa con ingenti donazioni.

Proprio nel senso di accogliere tutte le tipologie di donazioni ricevute, l'Ucraina ha appena preso la decisione di legalizzare le criptovalute. Sono ingenti le somme di moneta digitale che stanno arrivando sotto forma di donazioni al governo e alle organizzazioni umanitarie che operano sul territorio ucraino.

In questo contesto, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha firmato un disegno di legge per legalizzare le criptovalute nel paese. Questo significa che le banche ucraine potranno aprire conti compatibili con le criptovalute, mentre la Banca nazionale dell'Ucraina e la Commissione nazionale per i valori mobiliari e il mercato azionario faranno da commissione di vigilanza sulle operazioni in criptovaluta.

Poter accettare tale tipologia di donazioni permetterà all'Ucraina di sostenere ulteriormente lo sforzo bellico richiesto dopo l'invasione da parte della Russia.

Via: The Verge
Mostra i commenti