La nuova funzione di Google per ricerca e prenotazione degli hotel da desktop è tanto accattivante quanto potente (foto)

Roberto Artigiani

All’inizio del mese Google ha introdotto le nuove schede per gli hotel su Maps portando il nuovo Material Design e soprattutto maggiori informazioni, accessibilità e chiarezza. Ora la novità è stata estesa anche alle ricerche da desktop. Il rollout lato server è già iniziato e nei prossimi giorni dovrebbe raggiungere tutti gli utenti del mondo. Si tratta di una miglioria decisamente benvenuta e che si aggiunge a tutte le altre implementate nel corso del 2018 per quanto riguarda il settore viaggi, voli & hotel.

A inizio anno infatti erano stati migliorati i filtri per la ricerca degli alberghi, poi era stata implementata la funzione di suggerimenti personalizzati in base alle informazioni di Gmail e infine l’ultima mossa è stata il lancio di Touring Bird, una web app appositamente pensata per l’organizzazione pratica dei viaggi.

LEGGI ANCHE: Qual è il senso dei Google Pixel 3?

Per accedere alla novità basta andare alla apposita pagina oppure potete semplicemente effettuare una ricerca su Google da desktop scrivendo parole come “hotel” o “alberghi” e la località che preferite. Scendete sotto gli annunci pubblicitari, cliccate sulla mappa et voilà. A questo punto potete raffinare la ricerca in base a prezzo, date, luogo, servizi, giudizi degli ospiti, ecc. Selezionata una struttura potrete visualizzare una panoramica con tutte le info, prezzi, recensioni e foto.

La grafica di tutte le sezioni rispetta i dettami del nuovo Material Design, sfrutta la potenza di BigG con molti filtri a disposizione, ma soprattutto raccoglie recensioni da diverse fonti (non solo quelle su Google, ma anche Booking e TripAdvisor) e funziona da vero e proprio aggregatore per i prezzi. Potete vedere il tutto nelle schermate qui sotto.

Fonte: Google