Lavorate per Facebook? Da oggi vi chiamerete "Metamate"

Dimenticate di essere dei Facebooker
Lavorate per Facebook? Da oggi vi chiamerete "Metamate"
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Continua l'evoluzione di Meta verso il metaverso. Dopo il cambio di nome, martedì l'amministratore della società Mark Zuckerberg, ha detto ai dipendenti, colloquialmente conosciuti come "Facebooker", che ora dovranno apostrofarsi come "Metamate".

Nel suo annuncio, Zuckerberg ha spiegato: "Meta, Metamate, Me significa veicolare nel modo migliore la nostra azienda e la nostra missione". L'amministratore delegato ha continuato spiegando che la nuova denominazione riguarda il senso di responsabilità che tutti loro hanno per il successo e l'uno per l'altro come compagni di squadra. 

Sottolineando la nuova designazione dei lavoratori, Andrew "Boz" Bosworth, che presto diventerà Chief Technology Officer di Meta, ha spiegato la nuova filosofia ad Alex Heath di The Verge in un tweet.

Naturalmente, Meta non è l'unica azienda tecnologica a fare riferimento ai propri dipendenti con frasi originali. Ci sono i "Googler" e o "Microsofties". Il punto del post non era solo quello di sottolineare un nuovo soprannome per i lavoratori, ma anche dettagliare i nuovi "valori aziendali" dopo il cambio di nome, come cambiare "Sii aperto" in "Sii diretto e rispetta i tuoi colleghi".

Meta sembra cambiare molte cose ultimamente, per ultima l'abbreviazione del nome del suo Feed di notizie in Feed. "Questo è solo un cambio di nome per riflettere meglio i diversi contenuti che le persone vedono sui loro feed", ha detto un portavoce dell'azienda in un'e-mail a MarketWatch, ribadendo che non impatterà sull'esperienza dell'app

Fonte: Facebook
Mostra i commenti