L’offerta fibra di Sky si farà attendere ancora. Probabile lancio in autunno

Giovanni Bortolan Più di un anno di ritardo rispetto ai piani preventivati.

Nemmeno due mesi fa avevamo avuto la conferma dell’intenzione a parte di Sky di diventare operatore telefonico, proponendo offerte di linea mobile e fissa (quasi certamente fibra ottica). Tuttavia, secondo quanto risulta a CorCom, la compagnia guidata da Maximo Ibarra non è ancora pronta al lancio della sua offerta per la fibra ottica. Il rallentamento non previsto sarebbe dovuto a questioni di “vertice”.

Tutto ciò infatti sarebbe riconducibile al cambio di poltrona ai vertici di Sky Italia avvenuto lo scorso Novembre, con Andrea Zappia che ha lasciato il posto a Maximo Ibarra, per poi spostarsi alla guida dell’area europea continentale di Sky. Ibarra, per questo, si sarebbe trovato sul piatto un dossier molto importante, ed il compito di definire le strategie per iniziare al meglio il nuovo corso di Sky.

LEGGI ANCHE: GoPro Max si aggiorna

Il lancio delle offerte, come già anticipato, sarà possibile grazie ad un accordo siglato con Open Fiber nel Marzo 2018, e dovrebbe arrivare nel corso della seconda metà del 2020. Non mancheremo di aggiornarvi, qualora dovessero emergere nuovi dettagli.

Fonte: CorCom