Il mercato streaming cresce bene in Italia: potrebbe presto superare la Pay TV per numero di abbonati

Vincenzo Ronca

Lo streaming multimediale è un settore che negli ultimi anni si è diffuso a macchia d’olio, anche e soprattutto grazie allo sviluppo delle reti internet che sono in grado di supportarlo. Anche in Italia la crescita è palpabile e presto questa tipologia di prodotto potrebbe accogliere più abbonati rispetto alle Pay TV classiche.

In questo settore il principale protagonista in Italia è senza dubbio Netflix, seguito a ruota da Amazon e gli altri: nel 2019 si stima che un italiano su 5 sia abbonato a servizi di streaming, contro l’8% dello scorso anno, favorendo un incremento dei guadagni del settore streaming pari a circa il 50% rispetto al 2018. Questi numeri, emersi da uno studio condotto dall’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, sono destinati a crescere considerando lo sviluppo delle reti 5G.

LEGGI ANCHE: Facebook Portal arriva in Italia

Questi dati si sposano con le abitudini degli italiani online: l’82% di essi usano dispositivi mobili per connettersi ad internet e circa la metà di loro utilizza esclusivamente dispositivi mobili.

Via: ANSA