Su Microsoft Edge 89 i tab possono essere messi in verticale (foto)

Su Microsoft Edge 89 i tab possono essere messi in verticale (foto)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Una nuova versione del browser Edge, basato su Chromium, è stata finalmente rilasciata da Microsoft, con funzioni che saranno sicuramente gradite a moltissimi utenti.

La prima, riguarda una nuova possibilità di visualizzazione dei tab aperti: adesso infatti, sarà possibile disporli anche in verticale, sul bordo sinistro. In questo caso, verranno mostrate solamente le icone dei siti web aperti e verrà risparmiato molto spazio nella barra superiore, sicuramente una manna dal cielo per chi utilizza computer portatili con schermi non molto estesi. Questa "rivoluzione" dei tab arriva solo una settimana dopo dall'arrivo della funzione Sleeping Tabs, che permette di mettere a "riposo" alcune pagine in modo tale che non vengano sfruttate le risorse di sistema.

Le novità non finiscono qui: gli sviluppatori del browser affermano che sono riusciti a ottimizzare notevolmente il software, che ora riesce ad aprirsi il 41% più velocemente rispetto a prima. Startup Boost, questo il nome, arriverà in seguito e sarà attivabile dalle impostazioni del browser. Buone notizie anche per gli utenti statunitensi che utilizzano Bing come motore di ricerca: i risultati appariranno adesso con una grafica leggermente rinnovata e integreranno varie informazioni in cima alla pagina. Purtroppo non sappiamo se e quando questa funzione arriverà in Italia.

L'aggiornamento alla versione 89 di Microsoft Edge è in rollout in questi giorni e potete scaricarlo recandovi nell'apposita scheda delle impostazioni del browser.

Via: The Verge
Fonte: Microsoft

Commenta