Microsoft Edge vuole diventare un browser a misura di bambino

Microsoft Edge vuole diventare un browser a misura di bambino
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Permettere ai propri figli di navigare Internet con la tranquillità che non potranno imbattersi in siti o risultati di ricerca non adatti alla loro età. Una funzione analoga ai canali per bambini presenti in tutti i servizi di streaming online, tanto semplice quanto utile per i genitori. La novità non è ancora disponibile per tutti, ma è stata introdotta nella versione Canary di Microsoft Edge e dovrà poi passare dal canale dev prima di approdare in quello stabile.

La modalità bambini sarà attivabile dal selettore di profili del browser e innescherà alcune limitazioni: opzione SafeSearch abilitata di default su Bing, temi personalizzabili per l'interfaccia e lista di contenuti approvati. I genitori possono affidarsi agli elenchi predefiniti di Edge o modificare i siti ammessi manualmente tramite la sezione Famiglia nelle impostazioni del programma.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: The Verge

Commenta