E alla fine Microsoft ha deciso di aggiornare Edge tramite Windows Update anche su Windows 7 e 8.1

Edoardo Carlo

La nuova versione del web browser Edge, basata sul progetto open source Chromium, è stata una vera rivoluzione per Microsoft, che ha sottolineato una volta di più un vero e proprio cambio di mentalità rispetto agli anni passati. Il risultato è stato soddisfacente, tanto che molti utenti hanno deciso di fare del nuovo Edge-Chromium il loro browser quotidiano. E ora, il colosso di Redmond ha deciso di spingerne il più possibile la diffusione.

Sebbene al momento dell’annuncio della disponibilità del nuovo Edge, Microsoft stessa avesse dichiarato che gli utenti Windows 7 e 8.1 l’avrebbero ottenuto soltanto tramite un’installazione manuale, giungono segnalazioni da parte degli utenti circa il rilascio dell’aggiornamento del browser direttamente tramite Windows Update anche per le vecchie versioni del sistema operativo.

LEGGI ANCHE: Sky Wifi: la fibra di Sky arriva in Italia

Per Windows 7 la situazione è ancora più paradossale, dal momento che Microsoft ne ha cessato ufficialmente il supporto. È dunque evidente che l’azienda voglia fare di necessità virtù e capitalizzare quel bacino di utenti ancora fermi alle vecchie versioni di Windows, fornendo loro il nuovo Edge basato su Chromium.

Via: Neowin