Microsoft porta la campagna a scopo benefico “Dona con Bing” anche in Italia. Ecco come funziona

Giovanni Bortolan

In seguito al grande successo ottenuto in terra natia, la campagna Dona Con Bing a cura del motore di ricerca di Microsoft e finalizzata al sostegno delle organizzazioni no profit e di beneficenza arriva anche in Italia.

Da oggi infatti gli utenti iscritti a Microsoft Rewards potranno scegliere di donare i punti accumulati durante le ricerche online effettuate su Microsoft Bing, rimanendo connessi al proprio account, a un ente no profit e sostenere la causa umanitaria più vicina alla propria sensibilità. Fino al 31 dicembre 2020 inoltre Microsoft raddoppierà tutte le donazioni effettuate.

La procedura per donare è molto semplice: è possibile attivare Dona con Bing con un solo click, direttamente dalla dashboard del programma Microsoft Rewards. Grazie alla partnership con Benevity, è possibile scegliere tra migliaia di organizzazioni no profit presenti sul territorio italiano. Una volta selezionato l’ente o l’organizzazione che si desidera supportare, i punti raccolti dall’utente verranno automaticamente trasformati in denaro e donati ogni mese.

LEGGI ANCHE: Prime Day 2020 in Italia: tutte le informazioni che cercate raccolte in un’unica pagina.

La campagna ideata da Microsoft Bing permette agli utenti di sostenere un’organizzazione diversa ogni mese. In Italia, in particolare, tra i partner supportati si evidenziano: UNICEF, Croce Rossa Italiana e Medici Senza Frontiere. Ulteriori info possono essere consultate al seguente link.