Modem libero rinviato al 2019: AGCOM proroga l’attuazione della delibera

Giuseppe Tripodi Gli operatori di telefonia avranno altri 30 giorni di tempo per adeguarsi alla delibera

Ad inizio agosto, una delibera AGCOM aveva finalmente decretato per il modem libero anche in Italia: anche nel nostro paese, come nel resto d’Europa, i consumatori potranno scegliere autonomamente il modem con cui collegarsi a internet, senza dover necessariamente adottre gli apparati forniti dagli operatori. La scadenza per l’attuazione della delibera era originariamente prevista per fine novembre, ma AGCOM accolto le richieste dei gestori telefonici e ha deciso di rimandae tutto di un mese.

Come si legge dal counicato, infatti, in seguito alla delibera l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha ricevuto numerose istanze da parte degli operatori che chiedevano un rinvio per adeguarsi alla normativa: complici le vacanze estive, i gestori sostengono di non aver avuto abbastanza tempo per le valutazioni tecniche necessarie.

LEGGI ANCHE: Windows 10 October 2018 Update disponibile

AGCOM ha accettato le richieste delle telco, concedendo loro altri 30 giorni per adottare il modem libero: la scadenza, quindi, è ora fissata al 31 dicembre. Le associazioni di consumatori (tra cui l’associazione Modem Libero e Altroconsumo) non sono contenti della proroga, ma ci si augura che dal 2019 si potrà, finalmente, scegliere liberamente il proprio modem.

Via: RepubblicaFonte: AGCOM
  • Vincenzo Di Gennaro

    La solita vergogna….

  • Luca Dream

    Ma che almeno interrompessero i pagamenti almeno! Dato che, per quanto riguarda Infostrada, hanno già adeguato l’offerta per i nuovi clienti fornendo GRATUITAMENTE il modem e l’eventuale assistenza per esso. Non mi è chiaro se posso ribellarmi o chiedere eventuali rimborsi per le rate già avvenute, tramite Corecom…

  • Rossano Ferrini

    Cosa succede a chi lo sta pagando a rate?