Mozilla non rilancia e anzi lascia: Firefox 85 per desktop perde il supporto alle web app

Mozilla non rilancia e anzi lascia: Firefox 85 per desktop perde il supporto alle web app
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Ci sono browser come Chrome di Google e Edge di Microsoft che stanno puntando forte sullo sviluppo delle web app, una delle nuove modalità di interfacciarsi con siti e servizi online, e poi all'estremo opposto c'è Firefox. In contrasto con la tendenza generale e anzi ostinandosi in direzione contraria, Mozilla ha annunciato che la prossima versione del suo browser per desktop non supporterà più le web app.

Come annunciato settimane fa, Firefox 85 oltre ad introdurre la protezione contro i cosiddetti "super-cookie" non avrà più il supporto alle funzionalità SSB (Site Specific Browser) che permettono di creare più facilmente Progressive Web App (PWA) e altre web app.

Sul forum uno degli sviluppatori ha parlato di una funzione intaccata da svariati bug e non particolarmente apprezzata dagli utenti, mentre ufficialmente Mozilla ha spiegato che le risorse richieste dallo sviluppo e manutenzione erano sbilanciate rispetto al valore percepito.

La notizia ha scosso diversi ambienti su Internet tanto che una società (Fast Company, ndr) è arrivata a pubblicare un report per esprimere il proprio dissenso. La cosa diventa ancora più anomala se si considera che la versione per Android del browser continuerà a supportare le PWA, anche se la funzione è nascosta dietro un muro di impostazioni ed è quindi poco conosciuta dagli utenti.

Qualcuno noterà che l'implementazione delle SSB finora non era stato dei migliori, ma avere il supporto se non altro permetteva a Firefox di competere in qualche modo con i rivali.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Commenta