Musk minaccia di far saltare l'accordo per l'acquisizione di Twitter

Musk minaccia di far saltare l'accordo per l'acquisizione di Twitter
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Continua la telenovela che vede protagonisti Elon Musk e Twitter, in merito alla clamorosa acquisizione del popolare social network da parte dell'altrettanto popolare numero 1 di Tesla. Emergono ulteriori aspetti che potrebbero portare al naufragio dell'accordo.

Iscriviti al Gruppo Facebook

Elon Musk ha minacciato formalmente Twitter di far saltare l'accordo di acquisizione se la piattaforma non gli fornirà dati accurati in merito alle statistiche sulla presenza di bot e spam sul social stesso. Stando alla lettera inviata nelle ultime ore dai legali di Musk, nell'accordo di fusione da 44 miliardi di dollari sarebbe stato esplicitamente richiesta la preventiva fornitura di un'accurata statistica sulla presenza di account fake sul social.

Quindi, a detta dei suoi legali, Musk sarebbe legittimato a mandare a monte tutto nel caso Twitter non gli fornisse questi dati accurati. Elon Musk sarebbe quindi pronto ad abbandonare del tutto il progetto, segno di quanto sia importante per lui conoscere esattamente la presenza di utenti non umani o non reali sulla piattaforma che è intenzionato ad acquisire.

Dall'altra parte, il CEO di Twitter Parag Agrawal ha riferito di aver fornito a Musk una panoramica del processo di stima dei bot e dello spam presente sul social, e che la dirigenza attuale di Twitter è desiderosa di continuare il dialogo in tal senso. Staremo a vedere se ci sarà spazio per venirsi incontro. 

Via: The Verge

Segui l'argomento

Tutti gli articoli sull'argomento

Mostra i commenti