Musk non pensava di far soldi con Twitter, poi per attrarre investitori ha cambiato idea

Il Pitch deck agli investitori: utenti quadruplicati in sei anni e più servizi a pagamento
Musk non pensava di far soldi con Twitter, poi per attrarre investitori ha cambiato idea
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

L'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk è la notizia del 2022, anche se il 13 maggio Musk stesso a temporaneamente sospeso l'affare. Molti utenti si stanno domandando gli effetti del cambio di proprietà sul social network, e un discreto numero ha anticipato le mosse del miliardario rivolgendosi ad altri lidi, ma la domanda resta, soprattutto sul lato finanziario.

Poco prima dell'offerta da 44 miliardi di dollari, Musk aveva infatti stanziato i finanziamenti, spaventando al contempo gli investitori con una frase sibillina del tipo "non voglio acquistare Twitter per fare soldi". Ora deve aver cambiato idea, perché in un Pitch desk (una panoramica sul piano di business) riservato agli investitori e arrivato nelle mani del New York Times, si mostrano chiaramente i piani per far fruttare il social, e sono estremamente ambiziosi

Secondo il rapporto, Musk prevede di quadruplicare gli utenti mensili di Twitter, dai 217 milioni di fine del 2021 a quasi 600 milioni nel 2025 e 931 milioni entro il 2028.

Il miliardario intende quadruplicare anche le entrate, passando dagli attuali 5 miliardi a 26,4 miliardi di dollari l'anno in sei anni. Per fare questo, vuole da un lato abbassare le entrate pubblicitarie (dal 90% al 45%) e dall'altro aumentare i servizi a pagamento, con un nuovo servizio "X" da affiancare a Twitter Blue, per cui prevede un maggiore numero di utenti. Infine Musk prevede di incrementare i servizi di pagamento, che dovrebbero passare dagli attuali 15 milioni a 1,3 miliardi di dollari all'anno, sempre entro il 2028. 

Sappiamo come Musk alzi sempre il tiro nelle chiamate agli investitori, ma nonostante questi numeri sembrino veramente incredibili, mai sottovalutare le risorse dell'imprevedibile imprenditore.

Segui l'argomento

Tutti gli articoli sull'argomento

Mostra i commenti