Non vi va bene l’ora del meeting? Con Google Calendar per utenti G Suite potrete proporre un nuovo orario (foto)

Matteo Bottin

Se siete utenti G Suite e organizzate gli incontri tramite Google Calendar, saprete sicuramente come può essere difficile trovare un orario che accontenti tutti, soprattutto se si devono incontrare molte persone. A partire dal 13 agosto da mobile e da oggi per il web, però, sarà (un po’) più facile organizzarsi.

Quando qualcuno viene invitato ad un evento, può rispondere con “Si”, “No” e “Forse”. Da oggi però comparirà anche “Proponi un nuovo orario“: scegliendo questa opzione si aprirà una interfaccia (che vedete in copertina) che permetterà di indicare un altro orario per l’appuntamento.

Se l’utente dovesse avere i permessi giusti, compariranno anche i calendari degli altri partecipanti, in modo tale da poter indicare un orario che possa andare bene anche agli altri. Dopo sarà sempre compito del creatore dell’evento accettare l’orario proposto o scartarlo.

LEGGI ANCHE: Con le novità di Google Calendar per utenti G Suite è possibile annunciare le proprie assenze

La funzionalità è compatibile con Microsoft Exchange e, come detto, è disponibile da subito per la versione web di Google Calendar, mentre arriverà su mobile il 13 agosto. Il rollout durerà appena 1-3 giorni, e sarà disponibile per tutti gli utenti G Suite.

Via: Tech CrunchFonte: G Suite Updates