Immuni si aggiorna: ora si può segnalare la positività in autonomia

Immuni si aggiorna: ora si può segnalare la positività in autonomia
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Arrivano novità per Immuni, l'app di contact tracing ufficialmente adottata dal Governo italiano per ridurre la pandemia di COVID-19 sul nostro territorio nazionale. Nelle ultime ore il Garante per la Privacy ha approvato una nuova funzionalità.

La novità per Immuni consiste nella possibilità di segnalare autonomamente una positività. Tale segnalazione potrà essere fatta se si sarà in possesso di un referto di un test diagnostico di positività, del codice univoco nazionale e della propria tessera sanitaria. A segnalazione avvenuta, Immuni procederà al caricamento delle chiavi di identificazione temporanee per identificare la ristretta cerchia di utenti con i quali la persona che ha segnalato la positività è venuta in contatto.

Una volta effettuato il caricamento delle chiavi di identificazione temporanee, il sistema invaliderà il codice univoco nazionale in modo da impedirne ulteriori utilizzi non inerenti all'avvertimento dei contatti stretti. La novità dovrebbe rendere ancora più efficace il sistema di tracciamento e di avvertimento dei contatti stretti di persone positive.

L'aggiornamento è ora disponibile per tutti negli store di riferimento per il vostro smartphone.

Aggiornamento 9 aprile

Aggiornamento disponibile per tutti.

Commenta