Occhio ai siti che offrono gift card gratuite, è una nuova truffa per rubare i vostri dati (o peggio) (foto)

Roberto Artigiani

Gli esperti di Kaspersky Lab hanno scoperto una nuova strategia fraudolenta online che induce gli utenti a rilasciare i propri dati o a effettuare inconsapevolmente degli acquisti. Attraverso falsi siti internet che offrono di generare gratuitamente carte regalo, per servizi come iTunes, Google Play, Amazon o Steam, i cybercriminali ottengono i dati degli utenti o peggio gli fanno sottoscrivere servizi a pagamento.

Questo tipo di siti permettono di scegliere la gift card a cui si è interessati, ma per ottenere il codice di attivazione viene richiesta la dimostrazione di non essere un robot. A questo punto il sito malevolo chiede all’utente di svolgere alcune attività, il cui numero e tipo dipende dal sito partner a cui si viene reindirizzati.

LEGGI ANCHE: Nuova truffa Rainbow MagicaLand su Whatsapp

Può venir chiesto di compilare un modulo con i propri dati, di installare un certo software oppure di sottoscrivere un servizio a pagamento. Il risultato di tutte queste attività, per chi non abbandona prima del termine, sarà prevedibilmente una bolla di sapone. Insomma nella migliore delle ipotesi, si perde tempo svolgendo compiti inutili, nella peggiore, si rischia di rimetterci dei soldi senza ottenere nulla in cambio.

Come sempre quindi vi invitiamo alla massima attenzione quando navigate su siti che non conoscete, a controllare la presenza della sigla HTTPS nella barra dell’indirizzo e in generale ad essere molto cauti nel rilasciare i vostri dati. Accanto a siti che svolgono la loro attività in maniera lecita, come Tokenfire e Swagbucks, ci sono molte truffe, basta ricordare che nessuno dà niente per niente.

Fonte: SecureList