Opera GX sale di livello! Dark Mode forzata, integrazione con Discord e altro nel nuovo aggiornamento (foto)

Giovanni Bortolan

Opera GX, la versione da “gaming” del famoso browser omonimo che integra alcune caratteristiche interessanti quali VPN e ad-block integrati, limitatori di CPU e RAM e altro si aggiorna. Ad un anno di distanza dal lancio ufficiale il gaming browser ha raggiunto il cosiddetto LVL2 (o livello 2), supportando ora l’integrazione con Discord, una modalità notturna forzata e una funzionalità di Tab Kill. Andiamo con ordine.

L’aggiornamento LVL2 di Opera GX introduce una versione web completa di Discord accessibile direttamente dalla barra di strumenti laterale. Il programma verrà mostrato come overlay, permettendo così all’utente di potervi accedere senza effettuare uno switch tra un programma e l’altro, a benecifio di tempo e comodità. In aggiunta a ciò è stato inaugurato un server Discord del tutto nuovo, che permetterà ai fan di potersi riunire (qui il link).

Opera GX aggiunge anche la versione beta della funzione “Force Dark Pages” che, come suggerisce il nome, spinge il browser a caricare tutti i siti web con un background scuro anziche chiaro. Trattandosi di una forzatura è palese come la funzione sia stata pensata per agire anche nei siti che di base non supportano la modalità notturna.

All’infuori di queste funzioni, il browser riceve inoltre una serie di nuove ottimizzazioni parallele alle già esistenti logiche di limitazione delle risorse CPU e RAM necessarie al funzionamento, comode per poter tenere il browser aperto anche durante le sessioni di gioco. Tale nuova addizione prende il nome di Hot Tab Killer, che può essere usata per identificare e chiudere i tab più energivori in maniera rapida.

Potete provare l’ultima versione di Opera GX sia su Windows che su macOS attraverso questo link.

Fonte: XDA