Sapevate che alcune emoji sono combinazioni di altre emoji? Si possono anche fare le operazioni!

Cosimo Alfredo Pina -

Dopo avervi segnalato l’avvincente gestionale a tema graffette da disegno, eccoci nuovamente a riportarvi qualcosa che potenzialmente può distruggere la vostra produttività. Sapevate che certe emoji sono combinazioni di altre emoji e che addirittura su queste si possono fare delle operazioni con alcuni semplici comandi?

In particolare sembra che le emoji più complesse relative alle persone siano quelle più interessate da questo fenomeno: famiglie, faccine colorate in maniera diversa dal giallo, ma anche quelle che raffigurano professioni. Su Twitter si è da qualche ora scatenata la caccia alle emoji composte.

Se anche voi volete provate a sperimentare a comporre e scomporre le emoji, potete farlo dalla console del vostro browser – per aprire quella di Chrome desktop usate Ctrl (o Cmd) + Maiusc + C e poi premete su “Console” – con i seguenti comandi:

  • Unione: ’emoji1′ + ’emoji2′ (es. ‘?’+’?’)
  • Rimozione:  ’emoji1′.replace(‘parte da rimuovere’,”) (es. ‘?‍?‍?’.replace(‘?‍’, ”))
  • Sostituzione: ’emoji1′.replace(‘parte da sostituire’,’parte da inserire’) (es. (es. ‘?‍?‍?’.replace(‘?‍’, ‘?’))
  • Scomposizione: […’emoji’] (es. […’?‍?’])

Fateci sapere nei commenti quante combinazioni siete riusciti a scovare!

Ringraziamo Fabio per la segnalazione