Ora con 1Password potete registrarvi ed accedere online senza rivelare la vostra email

Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Gli utenti Apple sono abituati da qualche tempo ad usare la funzione "Nascondi la mia password" per registrarsi e accedere con le proprie credenziali, senza necessariamente fornire il proprio indirizzo email. Lo stesso meccanismo viene oggi implementato in 1Password, con la differenza che il noto password manager la rende disponibile senza limitazioni. Grazie alla partnership con Fastmail al momento dell'iscrizione a un sito il programma fornirà la possibilità di usare un'indirizzo email fittizio che funge da alias del nostro vero indirizzo email.

La funzione, che può essere indistintamente usata anche su app e servizi, consende di schermare i propri dati. In questo modo, se ci dovessere essere un breach gli attaccanti non otterrebbero la vostra email, ma solamente un alias. La novità risulterà quindi interessante per chi cerca di tutelare il più possibile i propri dati online - una sana abitudine, mai troppo efficace - e comoda per chi ha bisogno di effettuare la registrazione solo per qualche motivo temporaneo e preferisce giustamente non dover divulgare il proprio indirizzo.

Negli ultimi tempi è cresciuta notevolmente la consapevolezza dei rischi legati all'uso della nostra identità personale online e dei potenziali pericoli in caso si diventi vittime di qualche malintenzionato. Si possono usare servizi come Have I Been Pwned che aiutano a capire se e quali dati sono finiti nelle mani di hacker e diversi provider di email stanno fornendo la possibilità di creare alias (tra cui anche Gmail e Outlook), per cui siamo sicuri che l'ultimo aggiornamento sarà più che benvenuto dagli abbonati 1Password.

Iscriviti al Gruppo Facebook

Canale Telegram Offerte

Via: The Verge

Commenta