Outlook.com si apre a Google e testa l’integrazione di Gmail, Drive e Calendar (foto)

Enrico Paccusse Si tratta di un test che non è detto arrivi a conclusione, ma il segnale di Microsoft è forte

Microsoft starebbe pianificando di offrire agli utenti che navigano su Outlook.com un’esperienza completa di tutti i servizi aggiuntivi necessari, compresi quelli di un email client competitor come Google.

Questo perché l’obiettivo del sitoè quello di non limitarsi al semplice elenco di email e di diventare una piattaforma che possa contenere tutto ciò che riguarda la vita dei propri utenti (soprattutto quando si parla di lavoro, Gmail è il punto di riferimento).

LEGGI ANCHE: Huawei sfida iPad con il suo nuovo MatePad Pro

Ecco quindi che i test che stanno coinvolgendo alcuni utenti, come confermato dalla stessa società, mirano all’integrazione di Gmail, Google Drive e Google Calendar all’interno dell’hub di Outlook.

Nonostante non vi sia certezza sull’effettiva implementazione dei servizi, il segnale d’apertura da parte di Microsoft è forte. Qui sotto potete trovare qualche immagine d’anteprima.

Via: TheVerge