Pornhub lancia la sua VPN per contrastare censura e ficcanaso (video)

Roberto Artigiani

Pornhub è il più grande sito di video per adulti del mondo e dubitiamo che necessiti di presentazioni. Percependo movimenti reazionari nei confronti del libero accesso a Internet – non soltanto ai contenuti a luci rosse – e temendo regolamentazioni avverse, Pornhub ha lanciato VPNhub, una servizio di VPN che ha lo scopo di proteggere gli utenti da ficcanaso e censura.

Il servizio è stato presentato e lanciato oggi e offre navigazione senza limitazione di banda gratuitamente sulle principali piattaforme mobili (trovate i badge per il download dell’app a fine articolo) e a pagamento su desktop (Windows e Mac OS).

LEGGI ANCHE: Le novità Netflix di giugno

Pornhub afferma di avere 1.000 server sparsi per il mondo in più di 15 paesi e che non verrà tenuta traccia dell’attività degli utenti. Il servizio è sì gratis ma supportato dalla pubblicità che può essere rimossa passando alla versione Premium a pagamento. VPNhub è disponibile in tutto il mondo tranne che negli “Stati Canaglia”, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto e Cina.

Via: EngadgetFonte: VPNhub