Quanto tempo avete per scrollare in fondo all’oceano?

Emanuele Cisotti

Quante volte vi è successo di fare una breve ricerca sul web e trovarvi 3 ore dopo a leggere la pagine dei nanopuziani su Wikipedia (per vostra informazione: i nanopuziani sono una classe di composti organici le cui molecole presentano formule di struttura che ricordano le forme umane)? Se siete questo tipo di persona forse non è il caso che andiate oltre, perché potreste riemergere dalle profondità di questo articolo solo fra molto tempo. E mai la similitudine marina ha avuto più affinità.

Vogliamo oggi infatti segnalarvi l’esistenza di un sito chiamato The Deep Sea che vi permetterà di scrollare verticalmente verso gli abissi marini, per scoprire a quali profondità vivono le specie marine più incredibili. Qualche spoiler? A 2763 metri c’è “l’ingoiatore nero” capace di ingoiare interi pesci anche più grandi del suo corpo e a 9430 metri c’è il punto dove è arrivato il sottomarino Trieste nell’esplorare la fossa delle Marianne.

Buon viaggio.