Rimodulazione per TIM: alcune offerte di rete fissa soggette ad aumento di 2€ del costo mensile

Rimodulazione per TIM: alcune offerte di rete fissa soggette ad aumento di 2€ del costo mensile
Federica Papagni
Federica Papagni

Arriva l'ufficializzazione da parte di TIM della nuova rimodulazione a cui saranno coinvolte le offerte di rete fissa, secondo la quale queste a partire dal 1° settembre 2021 saranno soggette ad un aumento di 2€ del canone mensile dell'abbonamento.

Nel dettaglio, leggendo la comunicazione presente sul sito dell'operatore, le offerte coinvolte sono la TIM Connect e la TIM Smart. A giustificare tale modifica riportiamo di seguito le parole di TIM:

"La causa sono le esigenze economiche dovute alla necessità di continuare ad investire sulle reti di nuova generazione, così da fornire livelli di servizio sempre in linea con le crescenti esigenze del mercato”.

I clienti hanno in ogni caso diritto di recedere il contratto o di passare a nuovo operatore senza alcun costo di disattivazione o penale entro il 31 agosto 2021. Ma in questo caso specifico TIM ha stabilito il prolungamento eccezionale di tale possibilità di rescissione fino al 15 settembre 2021.

Commenta