Skype 7 non morirà a settembre! Microsoft costretta a rimandare la fine del supporto

Vezio Ceniccola

Il passaggio dalla versione 7 alla 8 non è piaciuto molto ad alcuni utenti di Skype, molti dei quali continuano a rifiutarsi di aggiornare il software su Windows e continuano ad utilizzare la vecchia versione. Questo fattore ha costretto Microsoft a ripensare le tempistiche di supporto per la nota piattaforma di videochiamate, dando un po’ di tempo in più ai “ribelli” e alla versione 7.

La società di Redmont ha annunciato che l’interruzione del supporto per Skype 7, già prevista per il mese di settembre, è ora rimandata a data da destinarsi. Ciò significa che tale versione continuerà a funzionare e che gli utenti che ancora vogliono utilizzarla potranno farlo ancora per un po’.

LEGGI ANCHE: Tempo di rinnovamenti per Skype

Le tante critiche al nuovo Skype 8 hanno dunque avuto un buon esito, costringendo Microsoft ad ammettere che sulla nuova versione c’è ancora del lavoro da fare, soprattutto per aggiungere le funzioni prima disponibili sulla vecchia versione ed ora scomparse con questo aggiornamento.

Dunque, in attesa che Skype ritorni alla sua completezza, tutti gli utenti potranno continuare ad usare la vecchia versione, almeno fino a nuova comunicazione da parte della società.

Via: The VergeFonte: Thurrott
  • acca

    Ma come fanno a pensare di lanciare una applicazione che non fa le cose che faceva prima??? Ci vuole un genio!!! Sto CEO Nadella di Microsoft ha fatto morire l’app migliore al mondo!