Skype abilita la registrazione chiamate per tutti: ecco come utilizzarla (foto)

Vezio Ceniccola

Continuano i grandi cambiamenti in casa Skype, che negli ultimi giorni sta portando parecchie novità all’interno della sua piattaforma. Dopo il passaggio alla nuova interfaccia grafica, da ora è finalmente disponibile anche la funzionalità per la registrazione delle chiamate, annunciata sin dallo scorso luglio e leggermente in ritardo sulla tabella di marcia.

Grazie a questa funzione è possibile salvare le chiamate e le videochiamate effettuate e ricevute, in modo da poterle riascoltare o rivedere in seguito. Tutte le registrazioni vengono salvate nella piattaforma cloud del servizio è possono essere scaricate in locale o condivise con altri utenti per un tempo limite di 30 giorni dalla registrazione.

Il pulsante per avviare la registrazione della chiamata appare nel menu “+”, disponibile nella barra inferiore sia sulla versione desktop che sulle app mobile. Una volta abilitata, tutti gli utenti che partecipano alla chiamata riceveranno un’apposita notifica per essere informati della registrazione. Terminata la chiamata, l’opzione per la condivisione o lo scaricamento della registrazione apparirà nel menu della conversazione.

LEGGI ANCHE: Skype punta tutto sulla semplificazione

Al momento, la funzione di registrazione delle chiamate su Skype è già disponibile sia per la versione desktop che per le app Android e iOS, mentre sarà abilitata in seguito sull’app UWP per Windows 10. Per scaricare il software potete utilizzare la pagina ufficiale di download o i badge che trovate di seguito.

Fonte: Skype
  • L0RE15

    ma vengono salvate in quale piattaforma cloud? OneDrive?