Smash è un servizio di file transfer gratuito in stile WeTransfer senza limite di dimensione per i file!

Lorenzo Delli -

Smash – Conoscerete tutti (o quasi) WeTransfer, un servizio di file transfer gratuito che, nella sua versione free appunto, permette di scambiarsi file fino a 2 GB di dimensione. Sul web però c’è un’altra valida alternativa, sempre gratuita e stavolta senza limite di dimensione per i file caricati.

Il servizio in questione si chiama Smash e l’assenza di limite alle dimensione dei file non è il suo unico pregio. Tra i tanti vantaggi c’è l’assenza di annunci pubblicitari, la possibilità di impostare la disponibilità del file caricato fino a un massimo di 14 giorni, una preview dei file che si andranno a scaricare (foto e video ovviamente) e la possibilità di creare URL personalizzati, come ad esempio questo: https://fromsmash.com/lemmesmash (password smartworld).

LEGGI ANCHE: Come inviare file di grandi dimensioni

C’è ovviamente una versione Premium del servizio, ma è indirizzata prevalentemente ad aziende e società. Con il Premium (5€ al mese con pagamento per tutto l’anno, 10€ al mese con pagamento mensile) potete tenere traccia dei download, aggiungere una vostra icona e un vostro sfondo ai download, scadenza dei file anche a 365 giorni e tante altre funzionalità pensate appunto per un’utenza più business.

Il servizio è già utilizzato da più di un milione di persone in oltre 190 paesi, e ci sono già società come Universal Music France che lo utilizzano attivamente per lo scambio di file. Il servizio in teoria non dovrebbe funzionare sui browser degli smartphone, tanto che se provate a collegarvi al servizio visualizzerete una schermata in cui gli sviluppatori chiedono agli utenti se trarrebbero beneficio da un’app mobile dedicata. In realtà è sufficiente passare alla versione desktop del sito per utilizzare Smash senza problemi. Per iniziare a utilizzarlo basta collegarsi qui.