Starlink, l'internet via satellite di SpaceX, è in arrivo in Italia

Già disponibili i prezzi (non proprio per tutte le tasche) e la possibilità di pre-ordinare il servizio
Starlink, l'internet via satellite di SpaceX, è in arrivo in Italia
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

SpaceX, la società aerospaziale fondata da Elon Musk, ha aperto i preordini in tutto il mondo per Starlink: si tratta di un servizio per internet a banda larga distribuito via satellite, che promette velocità costanti (tra 50 Mbps e 150 Mbps) e con latenza contenuta.

Si tratta di un servizio che attirerà soprattutto i residenti in zone rurali, dove il cablaggio in fibra ottica tarda ad arrivare. Trattandosi di connessione via satellite, infatti, è facile garantire una copertura molto elevata in ogni zona del paese.

Ma realizzare una costellazione di satelliti ha il suo prezzo e, di conseguenza, anche l'abbonamento a Starlink è piuttosto elevato.

Come si legge sul sito ufficiale, dove è già possibile eseguire il preordine anche per l'Italia, per avere la connessione con Starlink è necessario sborsare 499€ per l'hardware previsto (a cui si aggiungono 60€ di spedizione) e un abbonamento mensile di 99€. Al momento, è possibile prenotare il servizio lasciando una cauzione di 99€.

L'hardware a cui si fa riferimento include, tra le altre cose, una parabola plug&play (con un piccolo motore integrato che permette di orientarsi autonomamente verso i satelliti) e un router WiFi.

Non sappiamo bene quando Starlink sarà effettivamente disponibile: inserendo alcuni indirizzi, il sito ufficiale riporta che il servizio arriverà tra metà e fine 2021.

Inoltre, è doveroso precisare che si tratta ancora di una prima fase di test, con ingressi limitati: come specificato sul sito, i clienti verranno serviti in ordine di registrazione.

Commenta