Starlink portatile: la magia di avere internet ovunque

Starlink portatile: la magia di avere internet ovunque
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Torniamo a parlare di Starlink, il servizio di SpaceX che permette di avere connessione internet tramite i satelliti dell'azienda, bypassando le linee e infrastrutture terrestri. Un'alternativa sicuramente valida alla fibra ottica. Nelle ultime ore è stata proposta una novità ai clienti Starlink.

La novità introdotta da Starlink consiste nel servizio di Portabilità. Si tratta della possibilità di usare l'apparato Starlink in posti diversi da quello di residenza. A patto che ci si trovi in un'area geografica coperta dalla rete Starlink. Il tweet che vedete in fondo a questo articolo è di un cliente che ha usato Starlink in Portabilità: l'utente ha riferito di essere rimasto strabiliato nell'avere accesso a internet ad altà velocità in una zona in cui nessuno degli operatori telefonici forniva servizi.

Elon Musk ha risposto compiaciuto al tweet, affermando che Starlink è la soluzione perfetta per chi viaggia in camper o si reca in posti remoti e poco urbanizzati. Il prossimo passo di Starlink sarà quello di permettere l'utilizzo del servizio in mobilità, ad esempio mentre si viaggia in auto.

Attualmente questo non è possibile essenzialmente per ragioni di consumi energetici, visto che l'apparato Starlink assorbe una notevole quantità di energia per funzionare.

La novità della Portabilità è disponibile per i clienti Starlink pagando un sovrapprezzo sulla tariffa mensile. Negli USA si parla di 25$ in più al mese, considerando che l'abbonamento standard ha un costo di 110$ al mese. Trovate maggiori dettagli sul sito ufficiale.

Via: The Verge
Mostra i commenti