Brutto bug per Twitter: password memorizzate in chiaro, il consiglio è di cambiarla subito!

Nicola Ligas

Con un tweet su Twitter (ed un post sul proprio blog), Twitter ha comunicato di aver individuato un preoccupante bug, a causa del quale le password degli utenti venivano memorizzate in chiaro in un log interno. Il bug è già stato risolto, e secondo quanto riferito da Twitter non ci sono indicazioni di accessi indesiderati o di abusi da parte di nessuno, ma anche solo per precauzione, è meglio cambiare la propria password di accesso, sia su Twitter, che su tutti i servizi di terze parti nei quali aveste impiegato la stessa parola chiave (pratica sconsigliata).

Abilitate inoltre l’autenticazione a due fattori, se già non l’aveste fatto: c’è una semplice guida ufficiale in italiano che vi guiderà passo passo. Per cambiare intanto la vostra password di Twitter, potete avvalervi di questo link diretto, e ricordate di non usare password facilmente predicibili, meglio se alfanumeriche, e soprattutto non brevi.

Di seguito riportiamo il testo integrale del messaggio che Twitter sta inviando ai suoi utenti per invitarli appunto a cambiare password.

Mantieni sicuro il tuo account

Quando imposti la password per il tuo account Twitter, utilizziamo una tecnologia che la oscura affinché nessun dipendente della nostra azienda possa vederla. Di recente abbiamo identificato un bug che memorizzava le password non oscurate in un log che veniva utilizzato a scopi interni. Abbiamo risolto il bug in questione e, attraverso le nostre indagini, abbiamo appurato che nessuno ha commesso violazioni tramite questo bug o lo ha usato impropriamente. Per prudenza, ti consigliamo di cambiare password su tutti i servizi in cui hai utilizzato questa password