Twitter chiude il 2015 con utenti in stallo ma entrate in salita

Twitter chiude il 2015 con utenti in stallo ma entrate in salita
CosimoAlfredo Pina
CosimoAlfredo Pina

Dopo aver visto i risultati finanziari del Q4 2015 per tutti i principali big della rete arriva anche il turno di Twitter. Negli ultimi tre mesi del 2015 l'utenza Twitter non è cresciuta attestandosi, come nel trimestre precedente, a 320 milioni di utenti.

Le entrate sono invece in salita, raggiungendo quota 710 milioni di dollari, dovuti principalmente al circuito pubblicitario (641 milioni). Un aumento del 48% su base annua, dovuto principalmente ai 130.000 inserzionisti che hanno acquistato pubblicità sul social.

LEGGI ANCHE: Terremoto in casa Twitter: cinque figure chiave abbandonano il social

Il 2015 è stato un anno ricco di novità per Twitter, dall'introduzione dei video, dell'app Periscope e molte altre migliorie più o meno grandi. Eppure l'anno scorso non è stato neanche dei più facili e ha portato a licenziamenti e riorganizzazione del personale, anche ai piani alti.

Difficile dire cosa riserveranno i prossimi mesi per il social (per ora) da 140 caratteri, anche se in questo mese e mezzo non sono mancate le prime mosse come l'istituzione di una task force per i diritti degli utenti e una nuova timeline.

Commenta