I Tweet modificati saranno in realtà "nuovi Tweet", e Twitter ne conserverà la cronologia

I Tweet modificati saranno in realtà "nuovi Tweet", e Twitter ne conserverà la cronologia
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

È un mese piuttosto turbolento per Twitter. Prima Elon Musk ne compra una parte, poi arriva il tanto dibattuto pulsante modifica e infine Musk decide che vuole tutta la torta. Ora arrivano alcune informazioni in più su come la modalità modifica, che secondo alcuni sarà un'esclusiva degli utenti Blue, potrebbe essere implementata. (Stanchi di queste novità? Ecco come cancellare il proprio account.)

Secondo la ricercatrice Jane Manchun Wong, i Tweet originali non verranno in effetti modificati, ma ogni volta che si vorrà effettuare un cambiamento, in realtà si pubblicherà un nuovo Tweet (con un nuovo ID) che andrà a sostituire il primo. 

Secondo la stessa esperta inoltre, Twitter manterrà una lista dei Tweet modificati, che immaginiamo potrebbero essere visibili agli utenti. Un punto però resta al momento oscuro, e cioè cosa accadrà ai Tweet incorporati nei siti web. Essendo associati a uno specifico ID, è molto probabile che continueranno a mostrare il Tweet originale, ma ovviamente resta da vedere come decide di muoversi l'azienda. 

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti