Twitter dichiara guerra agli account fake con nuovi metodi di verifica e autenticazione

Vezio Ceniccola

Il team di sviluppo di Twitter ha deciso di apportare due importanti modifiche al servizio di autenticazione e verifica delle credenziali per l’accesso al social, funzionalità fondamentali in un’epoca dominata da account di spam e fake news.

Da ora, tutti i nuovi utenti che effettuano la prima iscrizione alla piattaforma dei cinguettii devono necessariamente confermare la propria identità tramite numero di telefono o indirizzo e-mail. In questo modo, Twitter sta cercando di limitare l’accesso al suo servizio solo alle persone reali, combattendo i tanti account bot che puntano ad aumentare in modo malizioso il numero di follower di un account o diffondo informazioni false per conto terzi.

Inoltre, nei giorni scorsi è stato attivato anche il supporto al login tramite le security key USB, vale a dire piccole chiavette da inserire nell’apposita porta USB del proprio dispositivo che permettono il riconoscimento e l’autenticazione sul proprio account. Tale sistema viene già utilizzato su molti altri servizi online e rappresenta un metodo molto sicuro per il login, visto che si tratta di un dispositivo fisico in possesso dell’utente.

LEGGI ANCHE: Twitter spinge ancora sulle notizie

Entrambe le novità garantiscono da una parte una maggior sicurezza per l’utente stesso e, dall’altra, una più alta affidabilità per l’intera piattaforma, che può contare adesso su maggiori strumenti per il controllo dell’identità dei propri utenti.

Via: Engadget, Via 2Fonte: Twitter