È ufficiale: le repository private di GitHub sono gratis per tutti!

Matteo Bottin E non è questa l'unica interessante novità

Grandi annunci in casa GitHub: ora tutti gli utenti possono creare repository private con collaboratori illimitati. In più, tutte le funzionalità principali di GitHub sono gratis per tutti! Si tratta di una svolta epocale, dato che in precedenza tutti gli sviluppatori che volevano creare qualcosa di privato dovevano pagare uno degli abbonamenti disponibili.

Ovviamente le funzionalità avanzate di GitHub rimangono a pagamento. Ma per tutti gli altri utenti, si tratta di un enorme passo in avanti. Ma non è finita qui: il costo dell’abbonamento per i Team è stato ridotto da 9$/mese per utente a 4$/mese per utente, con effetto immediato. Tutti gli abbonamenti preesistenti sono stati aggiornati con il nuovo prezzo.

LEGGI ANCHE: 10 giochi gratis Android e iOS che non conoscete per non annoiarsi in quarantena

Per di più, l’app Android di GitHub ha qualche novità: la versione 1.1 migliora l’usabilità, permette di “taggare” gli utenti, cambiare branches mentre si naviga tra le repository e tanto altro. Per maggiori informazioni vi lasciamo un po’ di link utili qui sotto. Chi di voi inizierà a usare GitHub dopo questo cambiamento?

Via: XDA DevelopersFonte: GitHub