Ufficializzato il progetto Wi-Fi Italia: connettività gratuita nei luoghi pubblici e nelle zone in difficoltà (video)

Vincenzo Ronca

Lo scorso 10 dicembre il Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali e l’Amministratore Delegato di Infratel Italia hanno firmato una convenzione per la realizzazione del progetto Wi-Fi Italia. Lo scopo è incrementare la connettività gratuita nei luoghi pubblici, con priorità alla zone in difficoltà ed a quelle con meno di 2.000 abitanti.

Il relativo protocollo d’intesa firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro e dal Presidente della Regione Lazio ha un valore di 1,3 milioni di euro e si propone di diffondere la connettività Wi-Fi, con annesso potenziamento delle infrastrutture della rete, nei comuni maggiormente colpiti dal sisma dell’agosto 2016: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cantalice, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri, Rieti.

LEGGI ANCHE: i risultati dei Mobile Awards 2018

L’accesso alla rete verrà aperto a tutti i cittadini e turisti sull’intero territorio italiano e sarà realizzabile mediante un’apposita app. Il progetto ha anche l’obbiettivo di coordinare tutte le reti pubbliche e private già esistenti mediante lo stesso sistema di accesso. Il fine principale si rivolge alla valorizzazione della ricerca, del turismo e della cultura.

Qui in basso, vi lasciamo visualizzare il video di presentazione del progetto descritto. A questo indirizzo potete consultare il relativo sito ufficiale.

Via: Mondo3Fonte: Wi-Fi Italia