Un Google Maps per viaggiare nell’Antica Roma: ecco come potete farlo (video)

Vincenzo Ronca

Google Maps è il servizio di mappe e navigazione di Google, nonché tra i più popolari e usati al mondo. Mentre l’uso di Maps nel mondo attuale è diventato ormai una routine quotidiana, è particolare il suo impiego nel contesto dell’Antica Roma.

Questo è quello che hanno realizzato alcuni ricercatori dell’Università di Stanford a partire dal 2012, creando un sito che ha l’obiettivo di simulare un viaggio nell’Antica Roma del 200 d.C., ovvero all’apice della sua espansione. La piattaforma è molto simile a quello che propone Google Maps sulle mappe attuali: è possibile pianificare un viaggio da una località all’altra dell’Impero Romano, personalizzando diversi parametri come l’utilizzo di specifici mezzi di trasporto dell’epoca e il periodo di viaggio.

LEGGI ANCHE: le migliori alternative a Google Foto

La simulazione del viaggio include anche gli ipotetici costi che dovrebbero essere sostenuti. Insomma si tratta di uno strumento tanto didattico quanto curioso per gli appassionati di storia e geografia.

Il sito si chiama Orbis, che in latino sta per “globo”. Potete accedervi tramite questo indirizzo. Fateci sapere le vostre impressioni nel box dedicato ai commenti qui in basso.

Via: Il Post
  • Alex Borg

    Bellissima iniziativa, potrebbe nascere una nuova forma di turismo virtuale e non.