Ecco un’estensione per sfruttare la Timeline di Windows 10 su Chrome, Firefox e Vivaldi (foto) (aggiornato: rimosso da Chrome)

Roberto Artigiani

L’aggiornamento di Aprile di Windows 10 ha portato tra le altre un’interessante novità: Timeline. Si tratta di un registro delle attività svolte su Windows, con applicazioni e file aperti negli ultimi 30 giorni, che vi permette di riprendere il lavoro anche su altri dispositivi a patto che attiviate la sincronizzazione online.

A distanza di un paio di mesi dal supporto su Android adesso la funzione arriva anche su browser diversi da Edge. Grazie all’opera di uno sviluppatore indipendente – Dominic Maas, lo stesso di SoundByte – è ora possibile installare l’estensione “Windows Timeline Support” su Chrome, Firefox e Vivaldi.

LEGGI ANCHE: L’aggiornamento di aprile di Windows 10 raggiunge il 78%

Basta loggarsi una prima volta all’avvio e avrete accesso alla vostra attività nel reame  Microsoft comprese le precedenti sessioni di navigazione in Rete. Come ulteriore funzionalità è anche possibile inviare un tab da un dispositivo con Windows ad un altro. Se volete provare l’estensione potete cliccare qui per Chrome/Vivaldi e qui per Firefox.

Aggiornamento06/08/2018 ore 18:15

È lo stesso Dominic Maas che con un tweet ha segnalato la rimozione dell’estensione per Chrome dal Web Store per problemi legati all’uso del marchio registrato “Windows”. Curiosamente non è successo lo stesso su Firefox dove l’app è ancora disponibile anche se ribattezzata “Timeline Support” per evitare qualsiasi difficoltà.

Via: NeowinFonte: Dominic Maas (Twitter)
  • Tharnadar

    loggarvi con cosa?

    • Ema99

      Account Microsoft.