Vodafone, WindTre, Iliad e Sky si siedono al tavolo istituzionale sulla rete unica

Filippo Morgante

Gli operatori di rete Vodafone, WindTre, Iliad e Sky continuano a sottolineare l’importanza del confronto in un tavolo tecnico istituzionale con tutti gli attori del mercato per la definizione del discusso progetto di rete unica tra TIM, tramite la newco FiberCop partecipata dal Fondo Kkr e Fastweb, e Open Fiber.

LEGGI ANCHE: È stato posato il primo mattone di FiberCop: cos’è e perché importante per la rete unica

Con un comunicato congiunto rilasciato in data 10 dicembre 2020, gli AD delle 4 aziende hanno accolto la proposta, già avanzata dal Governo, di aprire un tavolo istituzionale con tutti i soggetti coinvolti, incluse le associazioni dei consumatori e degli operatori, al fine di discutere di un’infrastruttura con prestazioni avanzate su tutto il territorio nazionale. Sempre secondo gli esponenti di questi operatori, sarà possibile trovare un accordo che porti alla realizzazione di una rete indipendente che possa comunque garantire la concorrenza tra gli operatori e accelerare gli investimenti di carattere tecnologico.

Via: MondoMobileWeb