L’eterna coda alle Poste sta per diventare meno noiosa: Wi-Fi gratis in arrivo

Nicola Ligas

Il progetto Wi-Fi Italia, che mira a portare connettività gratuita nelle aree pubbliche dei comuni italiani (in particolare quelli inferiori ai 2.000 abitanti), aggiunge un importante tassello per la sua realizzazione: gli uffici postali.

Grazie all’accordo siglato tra il Mise e Poste Italiane, i cittadini potranno collegarsi gratis alle Wi-Fi che saranno presenti nei tantissimi uffici postali disseminati per il territorio nazionale. E stando a quanto dichiarato, questa sarebbe solo la fase 1 di un accordo di ampio respiro siglato dalle due parti, che prevede la realizzazione di servizi in comune tra i due enti, tramite appunto l’utilizzo di Wi-Fi Italia.

Vogliamo un’Italia più connessa, moderna ed efficiente. Poste si è impegnata a investire in innovazione per anticipare il futuro, senza dimenticare le esigenze locali. Una sfida importante, ma che ci rende orgogliosi. È solo facendo sistema, con visioni e investimenti comuni e nel rispetto delle realtà locali, che l’Italia potrà diventare un Paese moderno ed efficiente.

Stefano Buffagni, viceministro allo Sviluppo Economico

Via: Corriere Comunicazioni
  • berserksgangr

    interessante, almeno da 5 anni negli uffici nei quali vado più spesso

    • Magari c’era nelle grandi città, Wi-Fi Italia si ripromette di coprire prima di tutto i piccoli comuni, con l’aiuto anche di Poste

      • berserksgangr

        Ne dubito, vivo in 2 città da 60 e 35.000 abitanti 🙂

        • appunto: “piccoli comuni con meno di 2.000 abitanti”

          • berserksgangr

            Piccolissimi!

  • Scatamax

    Come se avessi bisogno del loro WiFi

  • Nel mio comune, meno di 10mila abitanti, c’è da svariati mesi

  • Salvatore Donadio

    Con l’app delle poste la coda non si fa più, si puo prenotare il posto anche dal giorno prima

    • Eddai, non facciamo i fiscali sulle battute su!