Wind Tre accelera con la fibra ultraveloce di Open Fiber in Toscana: da oggi raggiunta anche Grosseto

Roberto Artigiani

Wind Tre e Open Fiber, la sussidiaria di Enel che si occupa di portare la fibra ottica nelle città italiane, continuano la loro avanzata in tutto lo stivale e dopo aver cablato negli ultimi mesi Pescara, Salerno, Pisa, Udine e l’hinterland milanese oggi annuncia di aver raggiunto anche Grosseto. L’obiettivo, annunciato recentemente, di 4 milioni di case connesse entro la fine dell’anno sembra sempre più vicino, anche grazie al finanziamento da 3,5 miliardi di euro.

Da oggi la cittadina della maremma può avvantaggiarsi della tecnologia FTTH (Fiber-To-The-Home ossia fibra fino a casa) e consente la navigazione fino a 1 Gigabit al secondo. Si tratta di una infrastruttura che prevede l’uso di cavi in fibra ottica fino all’unità abitativa/lavorativa, anche nel cosiddetto “ultimo miglio” solitamente ancora in doppino di rame. Questa soluzione è più costosa, ma permette velocità di connessione nettamente superiori e consente di accedere a servizi di rete evoluti.

LEGGI ANCHE: Più facile la sostituzione delle batterie sui nuovi MacBook Air

Wind Tre offre soluzioni convergenti che prevedono fibra fino a 1.000 MB/s e Giga da usare in mobilità. Quelli delle SIM della famiglia sono 100 al mese per chi ha la Fibra di Wind, mentre con l’offerta di 3 i Giga da smartphone sono illimitati. Per chi vuole saperne di più l’iniziativa prevede anche una campagna locale con affissioni e altro materiale pubblicitario disponibile nella zona interessata.

Fonte: Wind Tre