Yahoo Answers chiude i battenti il 4 maggio: ne danno il triste annuncio milioni di nostalgici

Lorenzo Delli

È uno degli ultimi post più letti del nostro gruppo Facebook: Yahoo Answers chiude ufficialmente i battenti. Ne danno l’annuncio sia i tanti utenti che in queste ore stanno ricevendo la mail ufficiale, sia appunto la stessa Yahoo tramite comunicazione ufficiale con i vari passaggi che porteranno appunto alla chiusura del servizio.

Yahoo Answers fu lanciato ben sedici anni fa e il suo scopo era piuttosto nobile: aiutare le persone di tutto il mondo ad entrare in contatto e a condividere informazioni. Ed in effetti così è stato per tanto tempo. Milioni di utenti si scambiavano su base giornaliera domande e risposte ai quesiti più disparati.

Sedici anni però sono un lungo tempo, e nel frattempo il web si è evoluto. Nel frattempo Wikipedia ha preso sempre più piede, e servizi alternativi come Quora hanno lentamente preso il sopravvento. È la stessa società responsabile del servizio a dire di come le esigenze della community siano cambiate nel tempo nella mail inviata all’utenza:

Sebbene un tempo Yahoo Answers fosse una parte fondamentale dei prodotti Yahoo, nel corso degli anni è diventato sempre meno utilizzato a seguito del mutare delle esigenze della nostra community. Per questo abbiamo deciso di spostare le nostre risorse da Yahoo Answers e concentrarci su prodotti che risultino più utili alla nostra community mantenendo la promessa di Yahoo di fornire contenuti affidabili e di alta qualità.

Veniamo quindi alla timeline relativa alla chiusura. Dal 20 aprile prossimo non si potranno più pubblicare nuove domande, né tanto meno dare risposta a quelle vecchie. Si potranno comunque leggere le domande e le risposte pubblicate prima di allora fino al 4 maggio prossimo. In quest’ultima data, il sito verrà chiuso definitivamente.

Sarà anche possibile scaricare una copia di tutte le domande e le risposte scritte nel corso degli anni tramite la Dashboard Privacy presente nel profilo Yahoo. Si potrà richiedere il download di tali file fino al 30 giugno 2021, dopodiché tutti i dati verranno eliminati in modo sicuro. La chiusura di Yahoo Answers comunque non avrà effetti sull’account Yahoo personale.

  • Gabriella Tirelli

    COME OGNI COSA CHE HA ATTRAVERSATO LA NOSTRA VITA, PER ANNI, E’ TRISTE TUTTO CIO’ CHE MUORE DELLA NOSTRA ESPERIENZA PASSATA. EXPLORER E yAHOO! SONO STATE LE PRIME PIATTAFORME CHE HO CONOSCIUTO DEL WEB. YAHOO: dalla fine dei ’90 ho usato le piattaforme del gioco di bridge. Mi piacevano, sobrie, con mini chat, avatar minuscoli.. mi sono disperata quando l’hanno eliminata. Poi l’instabile Explorer… mi rifiutavo di passare al nuovo Google o Mozilla firefox, tant’è! Mi arresi. Però questi Siti “mi hanno istruito” all’uso di internet. Che scompaiano è un pezzo di memoria che devi chiudere in un cassetto. Oggi sono piu vecchia, e a volte non riesco star dietro a tutte le innovazioni sofisticate per me. Odio lo smartphone da cui fanno dipendere tutta la nostra vita pubblica e privata, i cellulari vecchio tipo scompaiono, ci sono solo versioni a caratteri giganteschi per gli anziani. Sono obsoleta? Ciao Yahoo.