YouTube celebra i suoi primi 15 anni di vita, puntando dritto al futuro

Edoardo Carlo Ceretti

Anche il 2020 sarà un anno di importanti festeggiamenti per Google, che lo scorso anno ha spento la sua ventesima candelina. Pochi giorni fa si sono infatti aperte le celebrazioni per il quindicesimo compleanno di Maps, uno dei suoi servizi più celebri e diffusi a livello globale, mentre a maggio toccherà ad un altro pezzo da novanta: YouTube.

Correva il maggio del 2005, quando sul web si affacciò per la prima volta quella piattaforma di condivisione video destinata a riscrivere la storia. A 15 anni di distanza, YouTube è diventato un colosso planetario, da 2 miliardi utenti attivi ogni mese e oltre 500 ore di video caricati ogni singolo minuto!

LEGGI ANCHE: 7 giorni con Microsoft Edge Chromium

Ma si tratta soltanto dell’inizio: nel corso di quest’anno e del prossimo futuro, YouTube vuole continuare a coltivare e supportare creator da tutto il mondo, scovare nuovi talenti musicali e continuare ad essere un’importante vetrina per le star già affermate, migliorare il rapporto tra inserzionisti e grande pubblico, oltre a rendere la piattaforma sempre più a misura dell’utente, combattendo la diffusione di video che violano le regole di YouTube.

I primi 15 anni sono dunque alle spalle, ma all’orizzonte se ne stagliano ancora molti altri, che YouTube intende affrontare con entusiasmo, per cogliere opportunità sempre nuove e prendere per mani i suoi utenti più fedeli, offrendo loro un servizio sempre migliore e più soddisfacente possibile.

Fonte: Google Italia