Home Page > Guide all'acquisto > Miglior power bank - Settembre 2022: economico, wireless, con ricarica rapida, piccolo e leggero, per iPhone

Miglior power bank - Settembre 2022: economico, wireless, con ricarica rapida, piccolo e leggero, per iPhone

Miglior power bank - Settembre 2022: economico, wireless, con ricarica rapida, piccolo e leggero, per iPhone
Michela Raffaele
Michela Raffaele

La nostra lista dei migliori power bank aggiornata a settembre 2022.

Migliori power bank 2022

Prima di andare a vedere quali sono i migliori power bank in commercio, andiamo a spiegare brevemente cosa sono questi utilissimi gadget. Il power bank è molto semplicemente una batteria portatile che potete usare per ricaricare ogni tipo di dispositivo. Solitamente questi dispositivi hanno uscite USB a 5 V e quindi possono essere usati con smartphone, action cam, fotocamere, smartwatch e qualsiasi cosa si ricarichi tramite porta USB.

Alcuni di questi power bank possono addirittura essere usati con notebook o potenzialmente anche apparecchi elettrici, visto che hanno prese a 220 V. Insomma una bella comodità che vi permette di stare tranquilli anche quando saprete di essere lontani da casa o ufficio per tante ore.

Indice

Miglior Power Bank economico

Se avete problemi di budget e siete in cerca di un power bank dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, in questo paragrafo troverete i modelli più economici presenti sul mercato.

Bogseth Power Bank (12.000 mAh)

Siete in cerca di un mini power bank moderno e super flessibile? Bene, questo prodotto potrebbe fare al caso vostro. Grazie a questo modello da 12.000 mAh non dovrete più preoccuparvi della batteria scarica del vostro smartphone. Non manca un buon display LED (perfetto per visionare lo stato di carica e il livello di batteria) e una comoda torcia (ideale per emergenze e escursioni). Un dispositivo super compatto, potente e dall'ampia compatibilità. A questo prezzo è praticamente impossibile chiedere di più.

INIU BI-B41 Power Bank (10.000 mAh)

Questo comodissimo power bank si presenta piccolo, sottile e decisamente molto leggero. Grazie alle sue dimensioni ridotte e al suo peso contenuto potrete riporlo comodamente in qualsiasi tasca. Inoltre, ha un'enorme capacità di 10.000 mAh ed è dotato del più recente standard di ricarica universale USB-C. A differenza della maggior parte dei power bank presenti sul mercato, può anche caricare accessori a bassa corrente come AirPods, cuffie Bluetooth, fitness tracker, smartwatch e così via.

Charmast Power Bank (10400 mAh)

Questo power bank è un prodotto completo e versatile, dotato di 3 uscite USB A (quindi USB standard) e un'uscita USB Type-C, insomma la soluzione ideale se si desidera ricaricare più di un dispositivo contemporaneamente. Non lasciatevi ingannare dal suo design ultra-sottile, il modello in questione vanta una potente batteria da 10.400 mAh pronta a soddisfare le esigenze di tutti. Vera chicca di questo prodotto è la sua vastissima compatibilità, in quanto è compatibile con la stragrande maggioranza dei dispositivi mobili presenti in circolazione. Il display LED presente sul power bank, vi terrà sempre aggiornati sullo stato della batteria.

TOPK Power Bank Power Bank (10.000mAh)

Il prodotto in questione non è altro che un power bank economico dal design semplice e compatto perfetto per ricaricare velocemente la batteria di qualsiasi dispositivo. Essendo realizzato completamente in metallo, si presenta notevolmente resistente ai graffi. L'eccellente indicatore LED vi mostrerà l'esatta percentuale di potenza e tensione di corrente rimanenti durante la ricarica. Grazie al cavo di ricarica USB il power bank è universalmente compatibile (sono inclusi tutti gli smartphone iOS e Android, tablet e altri dispositivi).

Miglior Power Bank wireless

Se siete in cerca di un power bank wireless economico e performante, in questo paragrafo troverete sicuramente la soluzione giusta per voi.

Xiaomi Mi Power Bank (10.000 mAh)

Estetica minimal e l'affidabilità del nome di Xiaomi per questo power bank che va subito al sodo. Il suo punto di forza è la possibilità di poter ricaricare sia tramite USB-A, sia via wireless grazie alla sua base gommata.

Katalic Power Bank (10.000 mAh)

Ecco a voi un power bank wireless dall'ottimo rapporto qualità/prezzo da prendere in considerazione. Nonostante si tratti di un power bank da 10.000 mAh, vanta delle dimensioni ridotte e un peso piuttosto contenuto. Non manca un comodo indicatore LED perfetto per visionare il livello di batteria e lo stato di carica. Perfetto per ricaricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente; l'uscita Power Delivery 3.0 e l'uscita Quick Charge 3.0 forniranno una carica ottimizzata a tutti i vostri dispositivi fino a 18 W.

Samsung EB-U3300XJEGEU

Questo comodissimo power bank marchiato Samsung supporta il Super Fast Charging a 25W e la ricarica wireless fino a 7.5W. Grazie al Pad Wireless e alle due porte USB-C potrete ricaricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente. Infine, supporta diversi protocolli di ricarica ed è compatibile con i tutti i dispositivi certificati Qi.

Miglior Power Bank ricarica rapida

Quando parliamo di power bank non si può tralasciare la ricarica rapida. In questo paragrafo troverete solo i migliori modelli.

FAHEFANA Power Bank (20.000 mAh)

Di seguito un power bank dal prezzo conveniente e dalla grande capacità (20.000 mAh). Discreto e potente, insomma il prodotto ideale da portare sempre con sé. Non manca un comodo display LED, perfetto per visionare in qualsiasi momento lo stato di carica e il livello di batteria. Grazie alle varie porte presenti, potrete caricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente. La scelta migliore se si è sempre in movimento e con lo smartphone scarico. Design portatile e ricarica rapida. Ve lo consigliamo caldamente.

INIU BI-B61 Power Bank (10.000 mAh)

Le piccole dimensioni di INIU sfidano la sua enorme potenza (10.000 mAh). Supporta tutti i principali protocolli di ricarica rapida per assicurare una carica completa, nel minor tempo possibile, a qualsiasi dispositivo. Inoltre, potrete condividere l'alimentazione con 3 dispositivi contemporaneamente grazie alle sue 3 uscite veloci.

INIU Power Bank (20.000 mAh)

Siamo dinanzi ad un altro caricatore INIU dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Con questo power bank potrete ricaricare i vostri dispositivi in modo rapido grazie alle uscite avanzate PD3.0 e QC4.0. Inoltre, risparmierete il 50% del tempo di ricarica grazie all'ingresso USB-C PD3.0 ultra-veloce. Il livello della potente batteria da 20.000 mAh verrà riportato sul display digitale a LED presente sul dispositivo. Valore aggiunto è la sua a torcia incorporata, utile per lettura, campeggio e qualsiasi altra situazione di emergenza.

Anker ‎A1268 Power Bank (20.000 mAh)

Un ottimo prodotto dalle ridotte dimensioni (spessore inferiore a 2 cm e peso inferiore a 500 g). Con la tecnologia PowerIQ di Anker avrete una ricarica ottimizzata praticamente per qualsiasi dispositivo mobile. Non solo otterrete il massimo dalla batteria da 20.000 mAh, ma potrete anche ricaricare fino a 2 dispositivi contemporaneamente. Un ottimo power bank con doppia porta a capacità ultra-elevata! Ve lo consigliamo caldamente.

Miglior Power Bank piccolo e leggero

Se siete in cerca di un power bank dal design semplice e compatto, in questo paragrafo troverete sicuramente il prodotto giusto per voi.

Ockered Power Bank (10.000 mAh)

Si sale di autonomia, ma non troppo di dimensioni! Questo power bank di Ockered, pur avendo una batteria da 10.000 mAh, si presenta compatto e tascabile. Ottimo il design anti-sudore e antiscivolo. Perfetto per ricaricare fino a due dispositivi contemporaneamente, grazie alle due porte USB. Buona anche la compatibilità. 

Vancaly Power Bank (10.000 mAh)

Vera chicca di questo piccolo e grazioso power bank è la sua vasta compatibilità, in quanto non solo è compatibile con gran parte degli smartphone presenti sul mercato, ma anche con altri dispositivi mobili. È un potente power bank da 10.000 mAh. Il design decisamente compatto lo rende facilmente trasportabile. Inoltre, è dotato di una porta di ingresso da 5V/2,1A e di una doppia uscita USB 5V/2,4A. Grazie al display LED sarete sempre informati sul livello della batteria.

SBS Power Bank (4.000 mAh)

Piccolo, leggero (poco più di 6 cm di larghezza e meno di 1,5 di spessore) e decisamente molto colorato, l'ideale per chi è sempre in movimento e desidera un dispositivo da portare sempre con sé. Grazie alla sua notevole velocità di ricarica, la batteria da 4.000 mAh porterà il vostro smartphone al 25% di carica in soli 30 min. Avendo una batteria ai polimeri di litio, potrete portarlo tranquillamente anche in aereo. Insomma, un compagno di viaggio perfetto!

EVARY Power Bank (5.000 mAh)

Un set validissimo, venduto ad un prezzo estremamente conveniente. Sono due power bank da 5.000 mAh (combinazioni in bianco e nero) dal design compatto (9 x 6.1 x 0.9 cm), facili da trasportare e riporre in tasca. I 4 LED presenti sul power bank indicheranno la potenza residua e lo stato di carica. Da non sottovalutare la compatibilità universale: carica tutti i dispositivi alimentati tramite porta USB, dagli iPhone agli smartphone Android, a tabletaction camaltoparlanti e cuffie wireless, smartwatch e molti altri.

Charmast Power Bank Mini (10.400 mAh)

Questo power bank da 10.400 mAh è uno dei modelli più piccoli e compatti presenti sul mercato. Grazie alle sue dimensioni estremamente ridotte, si adatterà perfettamente a qualsiasi tasca, borsa o zaino. Supportando 3 porte USB con ricarica ad alta velocità, potrete ricaricare più dispositivi contemporaneamente. Le quattro spie presenti vi terranno sempre aggiornati sullo stato della batteria. Essendo piccolo, economico e potente, ve lo consigliamo caldamente.

LEXON Power Bank (3.000 mAh)

Se siete in cerca di una batteria esterna piccola ed elegante con una capacità minima, questo nuovissimo prodotto della LEXON potrebbe fare al caso vostro. Si presenta decisamente compatto (20 x 20 x 95 mm con un peso di 45 g) e facile da trasportare, soprattutto grazie anche al suo comodo cinturino. La batteria da 3.000 mAh garantirà buona (ma non eccessivamente longeva) autonomia e un tempo di ricarica pari a 3,5 ore. Disponibile sul mercato in 3 diverse colorazioni.

‎Anker ‎AK-A1263011 Power Bank

Anker è da sempre sinonimo di qualità ed efficienza, motivo per cui i suoi prodotti sono una garanzia. Non lasciatevi ingannare dal prezzo, questo power bank non ha nulla da invidiare ad altri della sua fascia. Stiamo parlando di un modello semplice e tascabile. La capiente batteria da 10.000 mAh non delude le aspettative, in quanto ricarica nel minor tempo possibile dispositivi come smartphone e tablet. Purtroppo non è compatibile con iPod nano, iPod Classic e con dispositivi aventi un basso input (ad esempio alcuni auricolari Bluetooth e dispositivi GPS).

Miglior Power Bank per iPhone

Se siete in cerca di un caricatore portatile per il vostro iPhone, allora siete nel posto giusto! In questo paragrafo abbiamo raccolto solo i prodotti migliori, ovvero i più venduti e quelli aventi un ottimo rapporto qualità/prezzo.

iWALK Mini Power Bank (4.500 mAh)

Questo power bank ci delizia con un design elegante e fuori dall'ordinario. Si presenta ultra-compatto, decisamente facile da trasportare e non necessita neppure di un cavo, in quanto l'ingresso è integrato. L'ideale se siete in cerca di un accessorio pronto all'uso e che non sia ingombrante. Questa è la versione per iPhone, ma c'è anche la variante con USB-C.

Charmast Power Bank (23.800 mAh)

Charmast Power Bank vanta una batteria ai polimeri di litio di alta qualità da 23.800 mAh. Supporta ben 4 ingressi (1 USB-C e 3 USB-A), così da poter caricare più dispositivi contemporaneamente. La tecnologia iSmart, poi, protegge il power bank (e il dispositivo in carica) da sovracorrente, sovratensione e cortocircuito.

iPosible Power Bank (26.800 mAh)

Questo power bank è un dispositivo completo a 360°. Esteticamente si presenta semplice e compatto. Comodo il display LCD, perfetto per visionare il livello di batteria. A differenza della maggior parte dei power bank presenti sul mercato, incapaci di caricare dispositivi a bassa corrente, con questo caricabatterie super portatile PD3.0 potrete caricare non solo tutti gli smartphone (sia iPhone che Android), ma anche dispositivi più piccoli come cuffie Bluetooth, fitness tracker, smartwatch ecc. Essendo dotato del più recente standard di ricarica universale USB-C, può funzionare sia come ingresso che come uscita.

Miglior Power Bank solare

Una categoria di power bank un po' particolare, perfetta per gli amanti dell'outdoor o per coloro che vogliono prepararsi alla prossima zombie apocalisse. Questi power bank non solo li potete ricaricare con un normale caricabatterie da smartphone, come del resto tutti gli altri, ma anche semplicemente tenendoli al Sole per un (bel) po' di ore.

VOOE Power Bank Solare (26.800 mAh)

Il power bank VOOE è uno dei più venduti su Amazon ed è dotato di un canonico pannello solare che assorbe la luce e la converte in elettricità. Tuttavia, si tratta di una funzione aggiuntiva usata solitamente per le emergenze, ovvero quando si è all'aperto privi di alimentazione. Sfoggia una grossa capacità da 26.800 mAh in un corpo comunque compatto. Esteticamente piacevole ed ergonomico. Perfetto per caricare fino a 2 dispositivi contemporaneamente.

Dyw Power Bank Solare (26.800 mAh)

Questo power bank Dym si presenta con un design sportivo e compatto, l'ideale per chi pratica sport all'aperto o è amante del campeggio. Vanta una batteria ad alta capacità da 26.800 mAh. Ovviamente anche qui il pannello assorbe energia solare e la converte in elettricità (il processo a volte può mostrarsi piuttosto lento, in quanto dipende dall'intensità della luce solare). Inoltre, offre anche 3 ingressi e 2 uscite, e un LED con 3 modalità di illuminazione (torcia, SOS, luce stroboscopica che lampeggia rapidamente).

Hiluckey Caricabatterie Solare (26.800mAh)

Con questo caricabatterie ad energia solare potrete dire finalmente addio ai cavi ingarbugliati, in quanto supporta tutti i telefoni con ricarica wireless. La potente batteria da 26.800 mAh non deluderà le vostre aspettative. Per di più abbiamo una torcia a LED integrata con 3 modalità di lampeggiamento e design a prova di polvere e antiurto. Insomma, il prodotto perfetto per chi pratica attività all'aperto.

Di seguito troverete i fattori certamente da valutare al momento dell'acquisto.

Capienza: misurata in mAh (vedi paragrafo seguente).

Peso: l'ideale sarebbe optare per modelli con misure ridotte e peso contenuto. I power bank leggeri e compatti sono decisamente più facili da trasportare.

Amperaggio: l'amperaggio in uscita, va ad influenzare la velocità di ricarica (che comunque dipende anche da quanto assorbe il dispositivo ricaricato).

Tecnologie esclusive: ci sono power bank supportati tecnologie esclusive come la ricarica rapida Quick Charge o la regolazione automatica del voltaggio.

Porte: le porte devono essere necessariamente presenti. Tra i vari modelli può cambiare il numero di porte e la loro tipologia.

Se ad esempio vi serve una batteria di riserva da tenere nello zaino per le emergenze potete indirizzarvi ad un prodotto non troppo capiente e quindi economico. Se invece vi serve un compagno di viaggio per un'avventura off the grid dovrete indirizzarvi a modelli più capienti e magari dotati di più porte che potrete usare per ricaricare più dispositivi contemporaneamente.

Cosa significa mAh?

Chi ha confidenza con il mondo della tecnologia sarà sicuramente incappato in valori numerici seguiti dall'unità di misura mAh. Semplificando, questa cifra indica quanta energia elettrica può conservare al suo interno un accumulatore e quindi viene anche detta capacità.

Sostanzialmente più alto è il valore più volte potrete usare il power bank per ricaricare completamente un certo dispositivo, oppure dispositivi che hanno batterie più grandi (es. un tablet invece di uno smartphone). Come detto nel precedente paragrafo questo è il valore più importante da valutare nell'acquisto di un power bank.

Ricordate però che la capienza indicata dai produttori è solitamente un valore teorico (è esclusa ad esempio la dispersione di calore) quindi, per fare un esempio, nel vostro utilizzo quotidiano un power bank da 3.000 mAh difficilmente riuscirà a ricaricare dallo 0 al 100% un dispositivo con batteria da 3.000 mAh.

Nota per i viaggiatori

Sono recentemente stati introdotti dei limiti al trasporto in aereo dei power bank. Assicuratevi quindi che il vostro modello rispetti quelli imposti dalla vostra compagnia di volo o dal paese che andrete a visitare. Se il limite dovesse essere indicato in Wh (watt orari) invece che in mAh potete effettuare la conversione con questa formula:

Potenza oraria in Wh = (Capacità in mAh / 1.000) * Voltaggio di output in volt

Il voltaggio di output lo potete trovare tra le specifiche del power bank.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell'acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti, eccovi qualche alternativa:

Mostra i commenti