Home Page > Guide all'acquisto > Miglior Robot Aspirapolvere: Qualità Prezzo

Miglior Robot Aspirapolvere – Maggio 2022: Qualità Prezzo

Lavapavimenti, con mappatura, economici, Roomba, Xiaomi e cinesi
Miglior Robot Aspirapolvere – Maggio 2022: Qualità Prezzo
Michela Raffaele
Michela Raffaele

La nostra lista dei migliori robot aspirapolvere aggiornata a maggio 2022.

I migliori robot aspirapolvere

Se state leggendo questa pagina è perché probabilmente avete bisogno di una guida per capire quale modello comprare, magari dopo aver sperimentato sulla vostra pelle quanto possa essere faticosa la routine quotidiana, fatta di responsabilità, doveri, oneri e, ovviamente, pulizie. Fra le migliaia di impegni da dover incastrare durante la giornata, ahimè composta soltanto da 24 ore, quello della periodica pulizia della casa è il meno piacevole in assoluto. Se siete qui però, forse sapete che ormai esistono soluzioni che, se proprio non ci sollevano completamente dalle fatiche domestiche, quantomeno possono facilitarci di molto il lavoro. Scoprite dunque con noi quale possa essere il miglior robot aspirapolvere per le vostre esigenze.

Migliori robot aspirapolvere economico (a meno di 200€)

Se siete alla ricerca di un robot aspirapolvere che non costi una fortuna, per avvicinarvi al mondo dei robot aspirapolvere e farvi un'idea se possa fare al caso vostro, oppure se semplicemente volete spendere poco, ci sono tante soluzioni per voi. Qui sotto vi proponiamo una selezione delle migliori.

eufy RoboVac 11S

Se desiderate un robot aspirapolvere efficiente e compatto, eufy RoboVac 11S fa al caso vostro. Il modello in questione è alto solo 72 mm, e riesce ad intrufolarsi nei posti più difficili da raggiungere, grazie anche ai sensori a infrarossi per il rilevamento degli ostacoli. Premettendo che la sua potenza di aspirazione è pari a 1300 Pa, quando le cose si fanno complicate, RoboVac 11S attiva in automatico la modalità BOOSTIQ, che gli consente di incrementare la sua forza di aspirazione. Assicura 100 min di pulizia, per poi ricaricarsi autonomamente presso la stazione di ricarica.

LEFANT ZY-GHM-0910-2-140

Questo robot aspirapolvere marchiato LEFANT rientra decisamente tra i prodotti più economici, ma di qualità, presenti attualmente sul mercato. Il suo design particolarmente sottile giova durante la pulizia. La sua aspirazione di 2200 Pa consente di rimuovere polvere, qualsiasi tipo di sporco e peli di animali domestici. La batteria al litio da 2.600 mAh conferisce al dispositivo un'autonomia di 120 min (con una singola carica). Sarà inoltre possibile per voi pianificare le vostre pulizie (grazie al supporto di Alexa o di Google Assistant) e controllare/variare le funzioni dell'aspirapolvere con l'applicazione Lefant Life.

Migliori robot aspirapolvere sotto i 300€

I robot aspirapolvere che seguono sono consigliati sia a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questa tipologia di dispositivi senza scendere ad eccessivi compromessi, sia a chi ha già toccato con mano le potenzialità e vuole compiere un salto di qualità, pur rimanendo a cifre abbordabili.

Neato Robotics D8

Il design di Neato D8 è stato ritoccato con una finitura plastica grigio spazzolata molto elegante. La torretta per i laser di navigazione Lidar è molto sottile e in posizione arretrata. La parte centrale del robot ha una fessura che funge da maniglia per sganciare l'enorme cassetto della polvere. Il suo filtro cattura il 99% degli allergeni. Grazie alla forma più squadrata, ha trovato spazio anche una grande spazzola centrale di ben 28 cm. Grazie all'applicazione MyNeato potrete programmare le vostre pulizie per giorno e ora o avviarne semplicemente una nuova. Benché ci sia modo di vedere la mappatura della casa, non è possibile dividere la pulizia per stanze o pulire una singola zona, ma in compenso si può bloccare una zona "indesiderata". Buona anche la batteria da 2.100 mAh.

Migliori robot aspirapolvere sotto i 600€

Iniziamo a raggiungere cifre importanti e dunque aspettatevi una qualità di pulizia crescente grazie alla maggiore potenza di aspirazione e all'intelligenza dei robot aspirapolvere nel raggiungere angoli più difficili e soffermarsi nelle zone in cui lo sporco risulta più concentrato. Ecco i migliori modelli attualmente sul mercato che rispondono a queste caratteristiche.

Roborock S6 Pure

Il Roborock S6 non è altro che la versione successiva di Mi Robot Vacuum 2, questa volta commercializzato non più sotto il brand di Xiaomi ma con marchio proprio. L'ottima tradizione comunque non cambia: anche questo nuovo S6 è uno dei migliori robot aspirapolveri in circolazione, dotato di tante funzioni smart e, soprattutto, un prezzo molto aggressivo. Da lodare la possibilità di pulire stanze o punti singoli, l'app completa per gestire le funzioni e l'ottima autonomia.

ECOVACS ROBOTICS DEEBOT OZMO 950

OZMO 950 è indubbiamente il robot aspirapolvere che più ci ha sorpreso nel 2019. L'ultimo aggiornamento software l'ha poi reso ancora più interessante, risolvendo i pochi problemi che aveva al lancio. Si tratta di un ottimo robot aspirapolvere con alta potenza di aspirazione, ottima autonomia, app molto completa, integrazione con gli smart speaker e anche un grande cassettino per contenere l'acqua.

Neato Robotics D7

Neato Robotics D7 non è sicuramente un modello economico ma è di certo tra i più performanti della sua fascia di prezzo. La tecnologia Spin Flow con spazzole a spirale (adatte a tutte le superfici) e il potente filtro Ultra Performance (risucchia anche le particelle nell'aria) garantiscono una pulizia senza precedenti. Essendo un dispositivo intelligente, è in grado di ritornare autonomamente alla base di ricarica, ricaricarsi e poi riprendere la pulizia dal punto in cui si era interrotto. Inoltre, potrete avviare, fermare, trovare e programmare il vostro robot tramite l'app dedicata (disponibile per Android o iOS).

Ecovacs Deebot Ozmo T9

Ecovacs è indubbiamente una delle aziende più attive nel mondo dei robot aspirapolvere e tra i suoi migliori prodotti troviamo Ecovacs Deebot T9. Il modello in questione, è quello classico senza base di svuotamento. L'installazione è molto semplice e si fa come sempre tramite applicazione ECOVACS HOME. T9 spazza, aspira e pulisce qualsiasi tipo di pavimento grazie alla sua funzione avanzata OZMO PRO. La massima potenza di aspirazione di DEEBOT T9 è di 3000 Pa; utilizza forti fibre di vetro per mantenere la potenza di aspirazione costante per tutto il tempo di pulizia e rimuove efficacemente la polvere da pavimenti duri e tappeti. Potrete inoltre diffondere un aroma per casa mentre il robot pulisce.

Migliori robot aspirapolvere top

Arriviamo infine ai migliori robot aspirapolvere per chi non ha intenzione di scendere ad alcun compromesso e vuole soltanto il meglio per la cura della propria abitazione e per risparmiare tempo prezioso da impiegare in faccende più importanti o edificanti.

Viomi S9

Questo Viomi S9 è il primo robot della famiglia Xiaomi a fornire la possibilità di svuotare in automatico il cassetto dello sporco in automatico. Ma non solo. Non è magari il miglior robot in assoluto ma nel complesso il costo contenuto lo rendono molto interessante. In più la cassetta di raccolta è molto più compatta (e bassa) di molti altri concorrenti permettendovi di posizionarlo anche in degli spazi leggermente più angusti.

Ecovacs Deebot T9 AIVI

Ecovacs Deebot T9 AIVI non solo è un concentrato del meglio delle tecnologie che Ecovacs ha messo in campo negli ultimi anni, ma porta con sé anche una novità assoluta! Parliamo dell'integrazione sotto licenza della tecnologia AeroForce di iRobot (l'azienda dietro ai robot Roomba). Abbiamo quindi sulla "pancia" del robot due spazzole in gomma invece di una sola. Un prodotto che sfrutta al massimo la sua potenza di aspirazione di 3.000 Pa. Il cassetto della polvere è da 420ml, quello dall'acqua (forse un po' piccolo) è da 180ml e il sacchetto nella base di svuotamento è da 2,4l. In termini di mappatura della casa e di navigazione questo T9 AIVI non delude le aspettative, in quanto mantiene le stesse altissime prestazioni dei suoi predecessori. Ideale per pavimenti duri e tappeti.

Ecovacs Deebot T9+

Ecovacs è indubbiamente una delle aziende più attive nel mondo dei robot aspirapolvere e tra suoi top di gamma troviamo Ecovacs Deebot T9+. Partiamo da una novità molto peculiare: il cassetto della polvere è posizionato sopra e vi si accede sollevando il coperchio del robot. In teoria non dovrebbe mai servivi accedervi, a meno che non scegliate il modello T9 classico senza base di svuotamento. T9+ spazza, aspira e lava qualsiasi tipo di pavimento, grazie alla sua avanzata funzione OZMO PRO. Non solo rimuove peli e polvere, ma anche odori (il primo con deodorante per ambienti).

Migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti

Se siete in cerca di un robot aspirapolvere e lavapavimenti in questo paragrafo troverete sicuramente il prodotto giusto per voi. Si tratta di prodotti sofisticati e a volte anche piuttosto costosi, ma per quelle che sono le loro funzionalità, ne vale davvero la pena. Vi lasciamo al nostro elenco.

Yeedi Vac Hybrid

Yeedi Vac Hybrid è un prodotto discreto sia nel design che nelle funzionalità. La potenza non è al top, lo stesso vale per il lavaggio che risulta piuttosto semplice. Anche la mappatura non è perfetta, ma fa il suo lavoro. Insomma, non avrà le caratteristiche di un top di gamma, ma sono sicuramente in linea con il suo prezzo di vendita. Quindi se siete in cerca di un robot che pulisca senza fare miracoli, questo prodotto potrebbe fare al caso vostro. 

Viomi V3 Max

Viomi V3 Max si presenta come un classico robot aspirapolvere circolare con una singola spazzola laterale e una torretta spostata sulla parte posteriore del robot. Frontalmente abbiamo il classico paraurti ammortizzato e sotto abbiamo una spazzola centrale più ampia del modello "non Max". Sulla parte superiore troviamo due tasti fisici: uno per l'avvio della pulizia e uno per il ritorno alla base. Il coperchio sulla parte superiore è molto ampio, questo perché lascia spazio ad un cassetto della polvere da ben 400 ml, che incorpora anche lo spazio per l'acqua per il lavaggi. La potenza di aspirazione massima è di 2.700 Pa e si può impostare su 4 livelli. Il lavaggio è sufficiente: si tratta alla fine del "solito" panno umido trascinato. Il robot ha una batteria da ben 5.200 mAh che garantisce fino a 5 ore di autonomia alla potenza minima.

Roborock S5 MAX

Roborock S5 MAX è un robot aspirapolvere di tutto rispetto ed è venduto ad un prezzo decisamente competitivo sul mercato, soprattutto se si pensa alla sue specifiche funzionalità: infatti, è in grado di superare dislivelli vari e salire sui tappeti, cavandosela egregiamente. Grazie all'app dedicata potrete inoltre determinare le aree di pulizia, comprese le zone di accesso limitato, e personalizzare la pulizia per stanza, ora, flusso d'acqua e intensità di aspirazione. Un dispositivo compatto, dall'installazione semplice e dal facile utilizzo. La sua batteria agli ioni di litio sovradimensionata garantisce fino a 3 ore di pulizia non-stop.

Ecovacs Deebot OZMO T8 AIVI

T8 AIVI di Ecovacs (della serie Deebot) è indubbiamente uno step in avanti rispetto alla concorrenza. Ci sono due punti di innovazione: un motore che fa frizione in terra quando si passa il panno bagnato (per garantire pulizia migliore) e una fotocamera sulla parte frontale che riconosce gli oggetti rimasti sparsi in casa e li evita. Per il resto è il classico robot aspirapolvere Ecovacs top di gamma: divide la casa in stanze e permette di personalizzare la pulizia in modo differente per ciascun ambiente.

Yeedi Vac 2 Pro

Yeedi è un brand che si sta affermando molto rapidamente nel mondo dei robot aspirapolvere e questo Vac 2 Pro è il suo ultimo esemplare. Si tratta di un prodotto molto interessante perché abbina alla notevole potenza di aspirazione anche la possibilità di passare un panno bagnato su una piattaforma vibrante. Questa caratteristica permette al robot di lavorare in modo più intenso nel processo di rimozione dello sporco con l'acqua. In più è dotato di una fotocamera frontale per la scansione 3D degli oggetti, per poterli poi evitare, ed è anche compatibile con una apposita base di svuotamento automatico.

360 S10

La prima cosa che stupisce di questo robot aspirapolvere è che sparisce la torretta per il Lidar sulla parte superiore. Inoltre, sempre sulla parte superiore è presente uno sportello che una volta aperto permette di accedere al vano dello sporco: un cassetto da 500 ml che raccoglie la polvere. Inferiormente troviamo invece una singola spazzola laterale e la spazzola centrale con un sistema di rilascio a gancio: non è enorme, ma cattura benissimo la polvere e i capelli non rimangono facilmente impigliati. Abbiamo anche l'applicazione 360 per smartphone, completa e altamente personalizzabile. Buona anche l'autonomia: con l'impostazione standard ha autonomia per circa 200 mq. Aumentando la potenza invece ci si aggira attorno ai circa 150 mq.

Roborock S7

Il robot vanta una classica forma circolare ed è sovrastato da una piccola torretta che serve a mappare la casa tramite sensori Lidar. Una volta mappata la casa, potrete personalizzare il funzionamento del robot stanza per stanza. Potrete avviare la pulizia solo in certe stanze o in certe zone, oppure ordinare le stanze numericamente per forzare l'ordine di pulizia. Inoltre, potrete anche ridurre/aumentare il rumore emesso durante la pulizia. Roborock S7 pulisce una casa di circa 100 mq in un'ora e consumando circa la metà della sua batteria, con il lavaggio impostato a metà potenza e l'aspirazione turbo. Roborock S7 non è perfetto e il prezzo di lancio non è stracciato, ma resta comunque un'ottima soluzione per la pulizia automatica della vostra casa.

yeedi Mop Station

Questa Mop Station si presenta esteticamente come un robot aspirapolvere con una base di svuotamento, ma che in realtà è ben altro. Si tratta di una base di lavaggio. Il robot infatti è dotato di due spazzole ruotanti agganciate sotto al cassetto dell'acqua. Dopo ogni circa 10/15 min di pulizia il robot farà una fermata alla sua base dove delle pompe provvederanno al lavaggio delle spazzole. In questo modo il robot andrà in giro garantendo sempre la massima pulizia. L'azienda ha pensato davvero a tutto, dal risciacquo delle spazzole all'asciugatura finale. Yeedi Mop Station è il miglior robot aspirapolvere per il lavaggio dei pavimenti.

Dreame W10

Allo sguardo si capisce subito che Dreame W10 è diverso dalla concorrenza, in quanto ha una forma non circolare ma più somigliante ad una "D" molto stondata ed è anche più piccolo dei suoi competitor. Ribaltando il robot capiamo subito però la sua peculiarità: le due grandi spazzole circolari che fungono da mocio. Sempre alla base del robot, troviamo una grande spazzola centrale posizionata appena sotto al motore di aspirazione di ben 4.000 Pa. La pulizia garantita da questo sistema di aspirazione è molto buona, ma quella garantita dai panni in modalità lavaggio sarà perfetta. Merita una menzione il sistema di asciugatura dei mocio bagnati; avverrà con aria calda al termine del lavaggio e impiegherà circa 3 ore. Ottima anche l'autonomia grazie alla batteria da 6.400 mAh.

Migliori robot aspirapolvere con mappatura

Alcuni robot aspirapolvere (più di altri) offrono un ottimo sistema di mappatura. In questo paragrafo abbiamo selezionato quelli che secondo noi e le nostre fonti sono i migliori.

Proscenic M8 Pro

Questo robot dal design circolare vanta una piccola torretta contenente i laser Lidar per la mappatura della casa. Davanti abbiamo il paraurti in plastica con i sensori di prossimità e sotto abbiamo quelli anticaduta. La grande vaschetta dello sporco si sgancia dal retro. Inferiormente abbiamo una spazzola sotto la bocchetta di aspirazione. Purtroppo la spazzola laterale è solo una! La potenza di aspirazione massima è di 2700 Pa e permette di pulire alla perfezione i pavimenti rigidi e molto bene anche i tappeti. Grazie all'app dedicata avrete la possibilità di programmare le pulizie (per stanza o area) in giorni e orari della settimana.

Dreame L10 Pro

La forma del robot è la classica circolare (in questo caso nera) con classica torretta per la mappatura dello spazio tramite sensori LiDar. Sempre sulla parte superiore abbiamo tre tasti fisici e dobbiamo spostarci sulla parte frontale, all'interno dell'apertura del paraurti, per notare il vero punto distintivo di questo L10 Pro: la telecamera con mappatura 3D dello spazio. Inferiormente abbiamo i classici sensori anticaduta, la spazzola laterale e la spazzola centrale. Vera chicca di questo robot è il suo cassetto dello sporco che si estrae dalla parte superiore e che è da ben 570 ml, insomma un record.

Dreame Z10 Pro

Questo nuovo modello riparte esattamente dal modello L10 Pro. Il design infatti è quasi identico. Molto bella la finitura grigio scura opaca, una delle più gradevoli fra tutti i robot aspirapolvere in circolazione. Frontalmente all'interno del paraurti troviamo i sensori e anche la telecamera, che oltre a garantire una navigazione in casa più precisa, garantisce anche il riconoscimento degli oggetti rimasti sul pavimento, non solo approcciandosi in modo più delicato, ma anche evitando del tutto ostacoli più piccoli come pantofole o un cavo dimenticato sul pavimento. Non manca poi la torretta LiDar per la mappatura della casa e i sensori anticaduta. La potenza di aspirazione è di ben 4000 Pa, un record per la categoria.

Neato D10

Neato D10 è forse uno dei robot aspirapolvere più apprezzati di sempre. Si tratta di un dispositivo piuttosto semplice, in quanto è solo ed esclusivamente un robot aspirapolvere! Per quanto riguarda il design, si presenta con la solita e caratteristica forma a D. La forma particolare ha permesso ancora una volta all'azienda di posizionare un'enorme spazzola di 28 cm sulla parte frontale, con a fianco una piccola spazzola sulla destra per raccogliere la polvere da vicino ai bordi. Inoltre, D10 è dotato di una sottile torretta LiDar dello spessore di 10 centimetri. La mappatura della casa è buona e la mappa nell'app è fedele alla realtà. L'autonomia è stellare grazie alla sua batteria da 6.200 mAh che gli garantisce quasi 5 ore di funzionamento ininterrotto.

Vorwerk Folletto VR300

Robot per la pulizia prodotto dalla nota casa tedesca, che da anni fornisce servizi per la pulizia anche in Italia col marchio Folletto. Questo costoso VR300 è un prodotto di buona qualità, dotato di una forma simile ad un semi-cerchio, con due spazzole sulla parte bassa e sensori laser sulla superficie superiore. Ci sono anche sensori ad ultrasuoni che aiutano la navigazione e la mappatura delle stanze, abbastanza precisa. Tutto si controlla tramite l'app dedicata e c'è anche la compatibilità con Amazon Alexa (ma non con Google Home). Il cassetto per la raccolta della polvere è forse un po' piccolo, l'autonomia non è delle migliori, ma la potenza di aspirazione è molto alta e permette una pulizia approfondita.

Neabot NoMo

Nell'attesa che ritorni disponibile, vi proponiamo questo Neabot NoMo. Si tratta di un robot abbastanza classico dotato di torretta centrale contenente i sensori LiDar per la navigazione e la mappatura. Inferiormente abbiamo una spazzola centrale sotto la bocchetta di aspirazione. Ci sono anche due spazzole laterali, perfette per spingere lo sporco verso la bocchetta centrale. Frontalmente c'è poi il sensore antiurto e inferiormente quelli anticaduta. Il cassetto dello sporco è nascosto sul retro e include all'interno una piccola spazzola per aiutarvi nella manutenzione quotidiana. Non manca la presenza di una base di ricarica con sistema di svuotamento automatico.

Migliori robot aspirapolvere Roomba

Roomba è da sempre sinonimo di qualità, affidabilità e convenienza, e i prodotti presenti in questo paragrafo ne sono la dimostrazione. Di seguito troverete i migliori robot aspirapolvere marchiati Roomba. 

iRobot Roomba e5154a

Non poteva mancare in questa fascia di prezzo una soluzione firmata iRobot. In particolare abbiamo scelto iRobot Roomba e5154, che vanta tutte le caratteristiche già inclusi nei modelli più economico – fra cui anche la modalità Dirt Detect per soffermarsi nelle aree caratterizzate da uno sporco più persistente – ma aggiunge anche il sistema di pulizia a 3 fasi AeroForce, che garantisce una potenza fino a 5 volte superiore rispetto agli altri modelli, oltre al filtro AeroForce High Efficiency, che trattiene le particelle di polvere catturando fino al 99% di polvere, sporcizia ed allergeni.

iRobot Roomba i3

C'è un brand che ancora oggi è sinonimo di robot aspirapolvere: parliamo di Roomba di iRobot. Il modello in questione si presenta con una classica forma circolare ed è realizzato in plastica opaca. Abbiamo alcuni tasti fisici sul dorso, fra cui anche quello grande per l'avvio e la pausa. L'installazione è molto semplice e si fa come sempre tramite applicazione iRobot. È un robot che non si perde in fronzoli e lo si capisce anche dall'app dove non sono presenti molte opzioni (in sostanza si può solo avviare la pulizia, fermarla o programmarla in giorni e orari specifici). Di questo modello è presente sul mercato anche la versione con sistema di svuotamento automatico.

iRobot Roomba 960

Arriviamo quasi al vertice della piramide del settore dei robot aspirapolvere, grazie a Roomba 960 di iRobot. Il prezzo è decisamente importante e dunque non possono mancare le funzioni smart tramite app per iOS e Android, la mappatura delle stanze in cui il robot dovrà operare, un'eccellente autonomia e un serbatoio per la sporcizia sufficientemente capiente. Ciò che però contraddistingue questo modello al top è la qualità della pulizia assicurata, grazie ad un'alta potenza di aspirazione e alla sua capacità di ritornare nei più dove si annida lo sporco più ostinato, garantendo risultati che gran parte della concorrenza può soltanto ammirare da lontano.

iRobot Roomba i3+

Roomba i3+ vanta una classica forma circolare e un design riconoscibilmente Roomba. Un robot realizzato in plastica opaca e impreziosito con un anello di tessuto. Ci sono anche alcuni tasti fisici sul dorso, fra cui anche quello grande per l'avvio e la pausa, che si illumina quando il robot sta eseguendo delle operazioni. L'installazione è molto semplice e si fa come sempre tramite applicazione iRobot. Ricordiamoci comunque che una delle sue peculiarità è quella di avere un sistema di svuotamento automatico del cassetto dello sporco. Mancano la pulizia per zone, le barriere virtuali o il lavaggio con l'acqua, ma c'è una cosa che fa meglio degli altri prodotti, pulire il pavimento!

iRobot Roomba 980/981

Si tratta di uno dei robot aspirapolvere più cari sul mercato, ma anche di un punto di riferimento per chi vuole portarsi a casa il miglior modello attualmente acquistabile. Qualità e profondità di pulizia al top, funzioni smart assicurate e la garanzia di un marchio ormai legato per antonomasia al settore dei robot per la pulizia domestica. Per scoprire tutte le doti di iRobot Roomba 980, non perdetevi la nostra recensione completa.

iRobot Roomba i7+

La grande innovazione di questo prodotto è quella di essere il primo in assoluto con il cassetto auto-svuotante tramite la colonna aspiratrice che garantisce fino a 30 pulizie complete senza nessuna interazione. In più l'applicazione per smartphone è ottima e permette di mappare la casa e dividerla per stanze permettendovi quindi di avviare (o programmare nei giorni della settimana) la pulizia di alcune stanze. Il prezzo è alto, ma è in assoluto il meglio che possiate chiedere.

Migliori robot aspirapolvere Xiaomi

Anche Xiaomi ha fatto la sua parte nel settore dei robot aspirapolvere. In questo paragrafo abbiamo raccolto prodotti diversi per caratteristiche e prezzo. Premettendo che sono tutti robot validi e degni di considerazione, vi lasciamo al nostro elenco.

Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop PRO

Mop P è il terzo robot della famiglia Xiaomi ad arrivare ufficialmente sul mercato europeo (escludendo quindi i vari Roborock e Viomi). È un'eccellente evoluzione del modello precedente e offre un ottimo controllo smart, ottima potenza di aspirazione e un eccellente sistema di navigazione smart. Come fa capire il nome stesso è pensato anche per il lavaggio dei pavimenti, anche se la vaschetta dell'acqua non è delle più grandi.

Xiaomi Vacuum-Mop

Questo prodotto, come tutti quelli marchiati Xiaomi, è sinonimo di qualità ed efficienza. Grazie al suo corpo sottile di 8,2 cm, sarà in grado di navigare liberamente e raggiungere ogni angolo e altre zone critiche della casa; risulta anche capace di superare ostacoli con un'altezza fino a 20 mm. Anche in questo caso, siamo dinanzi ad un prodotto con una funzionalità doppia (aspira e lava), che può essere da voi controllato in autonomia per mezzo dell'app dedicata. In qualità di dispositivo intelligente sarà in grado di ricaricarsi automaticamente una volta giunto al di sotto 15%.

Xiaomi Mi Robot Vacuum - Mop 2 Pro+

Xiaomi Mi Robot Vacuum Mop 2 Pro+ si presenta come il più classico dei robot aspirapolvere, con forma circolare e una piccola base di ricarica a cui torna alla fine della pulizia. Superiormente troviamo il tasto di avvio e quello di ritorno alla base, oltre che ad un nuovo sensore ToF per mappare lo spazio, che si aggiunge alla fotocamere frontale, incastonata all'interno del paraurti. Si distingue per ben 3000 Pa di potenza aspirante che garantiscono un'eccellente pulizia su ogni superficie. Molto buona l'autonomia della sua batteria da 5.200 mAh che assicura di pulire una casa di 100 mq in circa 70 min, avendo a disposizione ancora più del 50% di batteria.

Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop 2 Ultra

Xiaomi Mi Robot Vacuum Mop 2 Ultra è un dispositivo completo a 360° in quanto pulisce molto bene, naviga lo spazio nel migliore dei modi e mappa la casa ottimamente. La base di svuotamento automatico fa il suo dovere, unica pecca è che non è inclusa, infatti dovrete acquistarla separatamente ad un prezzo non di certo contenuto. In compenso si tratta di un vero esperto della pulizia. Un top di gamma da non farsi sfuggire. Intanto noi ve lo consigliamo.

Migliori robot aspirapolvere cinese

In questo paragrafo abbiamo raccolto dei prodotti degni di nota di alcune aziende cinesi emergenti. Vi lasciamo al nostro elenco.

Viomi SE (Xiaomi)

Viomi è un altro degli eccellenti marchi di Xiaomi per quanto riguarda la casa domotica e questo SE è indubbiamente uno dei migliori esponenti di questa lineup di prodotti. Non ha un prezzo stracciato ma è uno dei più economici robot aspirapolvere ad avere un sistema di navigazione intelligente e che divide la casa in zone. Se per voi questa specifica è fondamentale sappiate che Viomi SE lavora egregiamente e può anche passare il panno bagnato in terra.

360 S9

Non fatevi spaventare dal nome magari a voi sconosciuto, considerate che in Cina è da molti anni sinonimo di grande qualità. Questo è un robot aspirapolvere sorprendente in termini di pulizia, navigazione all'interno della casa e altre specifiche funzionalità. Anche qui siamo dinanzi ad un doppio prodotto in quanto aspira, lava o fa entrambe le cose simultaneamente. Potrete comandare il dispositivo tramite l'app dedicata e quindi personalizzare la pulizia della vostra casa; sarà inoltre possibile per voi impostare delle linee di confine virtuali o delle zone di non accesso. Per quanto riguarda i dati tecnici, è caratterizzato da una aspirazione di 2650 Pa e un'autonomia di 180 min di attività.

Miglior robot aspirapolvere qualità/prezzo

In questo paragrafo troverete dei robot aspirapolvere dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Nel complesso si tratta di prodotti di qualità, venduti ad un prezzo davvero competitivo sul mercato. Nella speranza che troviate il robot giusto per le vostre esigenze, vi lasciamo al nostro elenco.

Proscenic M7 Pro

Il robot M7 Pro di Proscenic è indubbiamente la soluzione più economica in circolazione per chi cerca un robot aspirapolvere che si svuoti da solo. Ha qualche difetto, come l'app un po' confusionaria ma pulisce bene e offre un discreto sistema di svuotamento automatico alla sua base. Unica accortezza, la base va quasi sempre acquistata separatamente, come trovate nei link a seguire.

Ecovacs Deebot N8+

Ecovacs ha migliorato uno dei suoi migliori robot di sempre e ha incluso nella confezione anche una base di svuotamento automatico del cassetto della polvere. Il robot in più è fra i migliori in assoluto per pulizia, navigazione ma soprattutto sul lato smart, grazie ad un'eccellente app che garantisce personalizzazione della pulizia e massimo controllo. Per di più, riconosce anche i tappeti!

Neabot Q11

Il design di Q11 è decisamente fuori dall'ordinario. È dotato di navigazione laser, ma non è invece dotato di una torretta e questo lo rende più sottile della concorrenza con simile tecnologia. La potenza massima è di ben 4000 Pa un valore veramente notevole per un robot di questa classe. Quasi una rarità. Anche la pulizia con l'acqua è discreta ma non perfetta. La base di ricarica avvia lo svuotamento dopo ogni pulizia andando così a riempire il sacchetto usa e getta presente all'interno. Nel complesso avrete a disposizioni tutte le funzionalità più classiche di un robot di fascia alta: pulizia per zone, pulizia per stanze (tra l'altro il riconoscimento automatico è stato fatto in modo molto preciso), programmazione o pulizia puntuale.

Che cos’è un robot aspirapolvere?

Prima di aprire le danze però, facciamo un passo indietro per chi ancora non sapesse esattamente di cosa stiamo parlando. A differenza dei diversi tipi di aspirapolvere che avete utilizzato nel corso della vostra vita – e che popolano ancora il mercato – i robot aspirapolvere non sono strumenti da impiegare per la pulizia manuale, ovvero non necessitano il vostro tempo e la vostra fatica per svolgere le faccende domestiche. Sono bensì capaci di pulire autonomamente le varie stanze della vostra casa, mentre voi ve ne state comodamente sul divano a godervi una puntata su Netflix, oppure fuori ad un aperitivo con gli amici.

Come scegliamo i migliori robot aspirapolvere?

Come per ogni dispositivo tech però, esistono tante tipologie di robot aspirapolvere sul mercato, che differiscono non soltanto per il prezzo di vendita, ma anche per alcune capacità e funzioni che possono fare al caso vostro, oppure non interessarvi minimamente. Dunque, per individuare il miglior robot aspirapolvere per voi, è bene passare in rassegna i principali fattori da tenere presente nella scelta, su cui ci siamo basati anche noi per la selezione dei migliori modelli offerti dal mercato:

Dimensioni: solitamente i robot aspirapolvere sono di forma circolare, con diametro non proprio ridotto, dal momento che devono ospitare un gran numero di componenti al loro interno per svolgere al meglio le mansioni domestiche. In base alle dimensioni della vostra abitazione però, è bene che consideriate questo fattore prima di procedere con l'acquisto, senza tralasciare anche l'altezza del robot, in modo che riesca a arrivare anche nelle zone più difficili, come sotto al divano o ai vari mobili.

Area di lavoro: altro fattore da valutare molto bene e che dipende dal tipo di casa in cui abitate, è l'estensione dell'area di lavoro che dovrà coprire il robot aspirapolvere. Se vivete in un'abitazione molto grande, dovrete optare per modelli più potenti e con maggiore autonomia, viceversa potreste anche accontentarvi di modelli con meno pretese, dunque più economici.

Supporto ad app per smartphone: i modelli più economici si potranno comandare soltanto tramite i pulsanti fisici presenti sul robot stesso, oppure tramite un eventuale telecomando in dotazione. Esistono però anche robot aspirapolvere dotati di funzioni più smart, capaci di connettersi al Wi-Fi di casa e di essere comandati tramite app per smartphone anche nel caso vi troviate fuori casa.

Tipologie di superfici da pulire: sono tantissimi i tipi di superfici e pavimenti che possono popolare le vostre case, alcune anche decisamente delicate, necessitando maggiore cura e attenzione per evitare che si rovinino. Non temete però, perché alcuni modelli di robot aspirapolvere sono in grado di adattarsi (persino automaticamente) al tipo di pavimento, variando la modalità di pulizia. Valutate attentamente questo aspetto.

Presenza di tappeti: i tappeti possono senz'altro dare un tocco in più alle varie stanze della vostra casa, ma dal punto di vista dei robot aspirapolvere possono rappresentare una vera scocciatura. Se la vostra abitazione abbonda di tappeti e stuoie varie, indirizzatevi verso un modello che non si incagli al primo ostacolo o non trascini via ogni tappeto, lasciando la vostra casa nel disordine più assoluto.

Qualità dei componenti e della pulizia: al giorno d'oggi, i robot aspirapolvere hanno raggiunto prezzi anche molto democratici, scendendo tuttavia a compromessi in termini di qualità costruttiva, longevità e qualità e modalità di pulizia. Se cercate un complemento alle vostre sessioni di pulizia manuale, potreste anche accontentarvi e risparmiare, se invece pretendete un contributo più concreto e maggiori soddisfazioni, mettetevi nell'ordine di idee di investire una somma più cospicua.

Capienza del contenitore: lo sporco raccolto dai robot aspirapolvere viene depositato in un apposito contenitore, come avviene per qualsiasi aspirapolvere. Uno dei talloni di Achille di questi dispositivi è proprio il risicato spazio destinato a tale contenitore, ma ci sono modelli che fanno meglio e altri che fanno peggio, da questo punto di vista, col risultato di una minore o maggiore frequenza nella necessità di svuotamento.

Rumorosità: come ogni aspirapolvere, anche i robot emettono il proverbiale rumore durante l'utilizzo. Il mercato non offre ancora modelli del tutto silenziosi, ma esistono soluzioni più discrete e altre molto rumorose. Se per voi si tratta di un fattore determinante nella scelta, valutatelo con cura in fase di scelta.

Qual è il miglior robot aspirapolvere per peli animali?

Un aspetto che merita un approfondimento a parte, perché sta a cuore a tantissime persone, riguarda il problema dei peli animali. Chiunque conviva con uno o più simpatici amici a quattro zampe, sa benissimo come la maggior parte dei cani e dei gatti perda quotidianamente molto pelo, che va inesorabilmente a depositarsi sulle superfici delle nostre abitazioni, annidandosi specialmente fra le fibre di tappeti e moquette. E conosce altrettanto bene la fatica necessaria per rimuovere i peli, che richiederebbe una cura quotidiana. Munirsi del miglior robot aspirapolvere anche per questo scopo potrebbe dunque essere un'ottima idea.

Tuttavia, non tutti i robot aspirapolvere sono adatti a svolgere questa mansione, perché si tratta di una tipologia di pulizia specifica e particolarmente complessa. Esistono però alcuni modelli che offrono modalità specifiche e volte proprio a rimuovere i peli animali, abbinando all'aumento della potenza di aspirazione un leggero picchiettio sulla superficie, allo scopo di smuovere i peli più profondamente annidati e aspirarli più facilmente. È poi bene dotarsi del famoso filtro HEPA per il proprio robot aspirapolvere (alcuni modelli lo includono in dotazione), che serve a filtrare le microparticelle evitando che rimangano in circolo nell'ambiente e che creino problemi per la salute delle persone. Nella nostra selezione di robot aspirapolvere troverete anche soluzioni che facciano al caso vostro.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell'acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti, eccovi qualche alternativa:

Mostra i commenti