Miglior Router WiFi – Settembre 2019

La nostra lista dei migliori router WiFi di settembre 2019.

La rete internet domestica sta assumendo un ruolo sempre più centrale nella nostra quotidianità. Da semplice strumento per navigare sul web tramite il PC, è diventata il cuore pulsante di abitazioni sempre più smart, a cui colleghiamo la nostra crescente schiera di dispositivi sempre connessi. Senz’altro smartphone e tablet, ma anche molto di più: console da gioco per le sessioni di online multiplayer, set-top box o smart TV per l’intrattenimento da salotto, dispositivi domotici come smart speaker, lampadine, robot aspirapolvere, videocamere di sorveglianza e molto altro. Per sostenere al meglio tutta questa mole di connessioni, è necessario dotarsi dei migliori router WiFi sul mercato.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Miglior Router WiFi

Qui di seguito potete trovare una rapida selezione dei migliori router WiFi ordinati per tipologia e prezzo, con relativo link all’acquisto. Per poter scoprire le qualità di questi prodotti vi consigliamo di leggere le rispettive descrizioni riportate in basso, dove troverete anche le liste con tutte le alternative per ciascuna categoria.

  • Netgear D1500 – Miglior router WiFi economico
  • AVM FRITZ!Box 4040 – Miglior router WiFi sotto i 100€
  • Netgear Nighthawk X6 R8000 – Miglior router WiFi sotto i 200€
  • Netgear Orbi RBR20 – Miglior router WiFi sotto i 400€
  • Linksys EA9500 – Miglior router WiFi sotto i 500€

INDICE

Prima di passare ai migliori router WiFi suddivisi per fasce di prezzo che potete acquistare in questo momento su AmazonePriceUnieuroMediaWorld o Euronics, affrontiamo una questione molto importante per chi ha intenzione di acquistare un router WiFi in Italia.

Modem / router o semplicemente router WiFi?

Innanzitutto chiariamo la differenza fondamentale tra un modem, un modem/router e un router. Un modem è un dispositivo che, in parole semplici, si occupa di generare la connessione ad internet sfruttando la linea offerta da un operatore. Un modem/router è un dispositivo che, insieme al modem, integra anche un router, al fine di creare una rete WiFi, a cui collegarsi senza fili. Un router si occupa invece soltanto di generare la rete WiFi e dunque necessita il collegamento ad un modem esterno per la connessione ad internet.

Negli ultimi anni, gli operatori che forniscono i servizi internet domestici hanno iniziato ad imporre l’utilizzo – vendendolo o fornendolo in comodato d’uso a pagamento – di un proprio modem/router, cucito su misura dei servizi che ciascun operatore offre. Se siete in queste condizioni, ma non siete soddisfatti delle prestazioni lato router del dispositivo che vi è stato fornito, potete acquistare un router WiFi di terze parti, utilizzando quello in dotazione soltanto come modem.

Quali sono i migliori router WiFi per TIM / Fastweb / Vodafone / Wind?

Se dunque siete in possesso di un modem che vi ha fornito TIM, Fastweb, Vodafone, Wind, 3Fiber con il vostro abbonamento e cercate un router WiFi che offra prestazioni migliori e maggiore stabilità del segnale, nessun modello presente sul mercato soffrirà di incompatibilità, avrete dunque la più totale libertà di scelta – tenendo sempre presente i fattori che abbiamo specificato in apertura, in particolare sul tipo di connessione (ADLS, fibra FTTC, fibra FTTH) e sulla velocità di trasferimento.

A partire da gennaio 2019 però, diventerà effettiva la delibera dell’AGCOM relativa al modem libero. Gli operatori non potranno più imporre l’utilizzo del proprio modem/router, ma dovranno offrire la piena compatibilità anche ad una serie di dispositivi di terze parti, che ciascun operatore man mano indicherà.

Miglior router WiFi economico (sotto i 50€)

Partiamo subito con i migliori router WiFi economici che potete acquistare in questo momento. Si tratta di soluzioni di qualità per la fascia di prezzo a cui appartengono, capaci di soddisfare ottimamente le esigenze più basilari, per migliorare o estendere la copertura e la stabilità della rete WiFi domestica. Ecco quindi i migliori router WiFi soprattutto per chi possiede una linea ADSL, mentre se possedete una FTTC performante o addirittura una FTTH, è il caso di alzare il budget e passare alla prossima categoria.

Tenda F3

Il router WiFi più economico sul mercato lo firma Tenda. Si tratta di un prodotto dal design inaspettatamente piacevole, dotato di 3 grandi antenne che promettono un raggio di copertura soddisfacente. Il WiFi è mono band e raggiunge una velocità massima di 300 Mb/s e sono anche presenti 3 porte LAN (Ethernet) 10/100.

TP-Link TL-WR841N

Altra soluzione molto economica, questa volta però fornita da un marchio ben più blasonato, quale TP-Link. Troviamo una velocità di trasferimento dati di 300 Mb/s, WiFi mono band che si segnala per una buona stabilità e potenza grazie alle due ampie antenne esterne e la presenza di ben 5 porte Ethernet 10/100.

  • ACQUISTO: 20€ (Amazon)

Netgear D1500

Ecco il primo router WiFi di colore nero nella nostra lista, un fattore che per qualcuno può essere importante, se il dispositivo sarà a vista e dunque chiamato ad integrarsi con l’arredamento. Si tratta per giunta di un modello modem/router adatto per le connessioni ADLS, ma nessuno vi vieta di impiegarlo anche solo come router WiFi. Per quanto concerne le specifiche, troviamo il WiFi mono band con velocità massima di 300 Mb/s, 2 antenne esterne e soltanto 2 porte Ethernet 10/100.

TP-Link TL-WR940N

Torniamo a TP-Link per il primo router WiFi che alza l’asticella della velocità massima di trasferimento. Il WiFi rimane mono band, ma in questo caso riesce a raggiungere i 450 Mb/s. Potenza e stabilità del segnale sono garantite dalle tre antenne esterne, mentre è completa anche la dotazione di porte, con ben 5 Ethernet 10/100.

  • ACQUISTO: 20€ (Amazon)

TP-Link Archer C60

Questo TP-Link Archer C60 non passerà di certo inosservato grazie alle sue 5 imponenti antenne, che garantiscono una buona copertura anche in ambienti ampi o piene di ostacoli. Troviamo inoltre l’esordio del WiFi dual band, che nella frequenza 2,4 GHz arriva a 450 Mb/s di velocità massima di trasferimento dati, mentre a frequenza 5 GHz si spinge fino a 867 Mb/s, diventando la soluzione più economica per chi è dotato di una connessione in fibra anche ben performante – non è tuttavia indicato per la Gigabit.

Miglior router WiFi sotto i 100€

Il budget a disposizione raddoppia e dunque potrete mettere le mani su router WiFi di buonissimo livello, adatti anche a connessioni in fibra FTTH, grazie al WiFi dual band e a velocità di trasferimento che superano la soglia del Gigabit al secondo.

TP-Link Archer VR400

Questo Archer VR400 di TP-Link è un altro modem/router, dunque utilizzabile anche come dispositivo unico sia per connessioni ADSL, sia fibra (se compatibile con il vostro operatore). Nessuno vi vieta però di impiegarlo anche come router WiFi, sfruttando il WiFi dual band, che garantisce velocità fino a 867 Mb/s (frequenza 5 GHz) e una buona copertura, grazie alle 3 antenne esterne installate. Sono presenti anche 3 porte Ethernet 10/100 e persino 1 Ethernet 10/100/1.000.

TP-Link Archer C7

Esteticamente identico al modello consigliato poco fa, questo Archer C7 di TP-Link differisce però nelle prestazioni. Il WiFi dual band permette infatti una velocità massima di trasferimento di 1,3 Gb/s (frequenza 5 GHz) e sono persino presenti ben 5 porte Gigabit Ethernet (ossia 10/100/1.000 Mb). Sono poi presenti anche numerose funzionalità aggiuntive, come la possibilità di creare una rete dedicata agli ospiti.

Netgear D6220

Anche Netgear con questo D6220 firma un modem/router adatto per essere impiegato per connessioni ADSL e fibra, ma utilizzabile anche come semplice router WiFi. La velocità massima di trasferimento è di 867 Mb/s grazie al WiFi dual band, le porte Gigabit Ethernet sono ben 4 ed è presente anche una USB 2.0.

TP-Link Archer VR600

Ancora TP-Link, questa volta con un modem/router dal design molto curato e piacevole, utilizzabile per connessioni ADSL e fibra, ma anche come semplice router WiFi. La velocità massima di trasferimento dati è di 1,3 Gb/s in frequenza 5 GHz e la copertura risulta stabile ed estesa, grazie alle 3 antenne esterne e alla tecnologia Beamforming. Dotazione di porte: 4 Gigabit Ethernet e 1 USB 2.0.

AVM FRITZ!Box 4040

Non poteva mancare, nella nostra lista dei migliori router WiFi sul mercato, AVM ossia il produttore della acclamata serie Fritz!Box. Il primo ad entrarci è il modello 4040, dotato di WiFi dual band classe ac+n, con velocità massima di trasferimento di 1,3 Gb/s con band steering. La dotazione di porte comprende 4 Gigabit Ethernet, 1 USB 2.0 e 1 USB 3.0, per collegare anche una chiavetta modem 4G/LTE.

Miglior router WiFi sotto i 200€

Raddoppia ancora il budget massimo e crescono ulteriormente le potenzialità dei router WiFi che potete portarvi a casa. Le prestazioni in velocità di trasferimento aumentano, così come la copertura e la stabilità della rete WiFi, grazie anche alle prime soluzioni cosiddette tri-band. Esordisce anche la tecnologia mesh, ovvero la soluzione definitiva per chi ha grossi problemi di copertura in ogni angolo della sua abitazione.

AVM FRITZ!Box 3490

FRITZ!Box 3490 è uno dei router WiFi più apprezzati per rapporto qualità prezzo, grazie soprattutto alla proverbiale stabilità del segnale garantita dai prodotti AVM, unita all’ottima velocità di trasferimento dati, che raggiunge i 1,3 Gb/s in 5 GHz. Non mancano nemmeno 4 porte Gigabit Ethernet e una porta USB 3.0 per collegare anche chiavette LTE. Inoltre, questo modello è anche modem per ADSL e fibra.

Netgear Nighthawk R7000

A differenza dei FRITZ! Box vecchio stile, questo Netgear Nighthawk R7000 fa del design curato e futuristico uno dei suoi punti di forza, ma non solo ovviamente. La velocità di trasferimento è di 1,3 Gb/s in frequenza 5 GHz e 600 Mb/s in 2,4 GHz, è compatibile con la Nighthawk App per controllare dal proprio smartphone il suo funzionamento ed attivare il parental control in collaborazione con Disney. La dotazione di porte comprende 4 Gigabit Ethernet e 2 USB 3.0.

EnGenius EMR3000

Ecco la soluzione Mesh più economica sul mercato, pensata per risolvere definitivamente il problema della copertura del WiFi anche in abitazioni molto grandi o disseminate di ostacoli che da sempre creano grattacapi anche ai migliori router WiFi. I risultati sono molto buoni, la configurazione è semplice anche per i neofiti e il design è piacevole e minimale. Potete approfondire l’argomento consultando la nostra recensione completa.

Netgear Nighthawk X6 R8000

Netgear Nighthawk X6 R8000 non passerà di certo inosservato, grazie alle dimensioni e al design che lo fanno sembrare un’astronave aliena atterrata nel vostro salotto. Il look aggressivo trova però risconto in prestazioni sopra la media, specialmente grazie al WiFi tri-band, ovvero ben due bande da 5 GHz che arrivano fino a 1,3 Gb/s ciascuna, più una banda 2,4 GHz da 600 Mb/s. La potenza del segnale è garantita dalle 6 antenne esterne e da processori dedicati allo scopo. Dotazione di porte: 4 Gigabit Ethernet e 2 USB, di cui una 3.0.

Miglior router WiFi sotto i 400€

In questa fascia di prezzo troverete quello che, secondo l’opinione della redazione di SmartWorld, è il miglior router WiFi sul mercato, insieme ad un paio di soluzioni specifiche per chi fa del gaming una passione sfrenata (per non dire una professione) e alle più acclamate soluzioni Mesh attualmente sul mercato, per una copertura WiFi perfetta qualunque sia la conformazione e l’estensione della vostra abitazione.

TP-Link Archer C3200

TP-Link risponde con Archer C3200, un altro router WiFi dall’aspetto imponente, pensato per catturare lo sguardo, più che per passare inosservato. Troviamo anche qui il WiFi tri-band, con due bande da 5 GHz che arrivano fino a 1,3 Gb/s ciascuna, più una banda 2,4 GHz da 600 Mb/s. Le 6 antenne esterne, aiutate dai 3 co-processori garantiscono stabilità e potenza del segnale. Dotazione di porte: 4 Gigabit Ethernet e 2 USB, di cui una 3.0.

ASUS RT-AC5300

Questo router ASUS ha ormai un paio di primavere sulle spalle, che tuttavia non hanno intaccato le sue straordinarie qualità, ma anzi ne hanno limato il prezzo, rendendolo più accessibile. Come intuibile dal design, imponente e molto aggressivo, si tratta di un router pensato per il gaming, con tanti accorgimenti dedicati proprio a chi ama videogiocare. È però ottimo anche per lo streaming video e per qualunque altro utilizzo che si può fare della rete WiFi. Da dire sul suo conto ce n’è a volontà, dunque vi rimandiamo direttamente alla nostra recensione completa, per tutti i dettagli.

Netgear Nighthawk Pro XR500

Anche Netgear ha nel suo portfolio di router WiFi una soluzione dedicata ai gamer incalliti, questo aggressivo Nighthawk Pro XR500. Dalla sua vanta ottimizzazione per tutti i videogiochi del momento, come Fortnite, FIFA e CoD, e non mancano nemmeno il WiFi dual band ultra veloce e stabile, 4 porte Gigabit Ethernet, 2 porte USB 3.0 e un software completo e personalizzabile, ma anche facile da usare.

AVM FRITZ!Box 7590

Design svecchiato e finalmente più gradevole, tantissima tecnologia fra cui 4×4 Multi-User-MIMO con velocità di trasferimento fino a 1,7 Gb/s a frequenza 5 GHz, stabilità della rete WiFi a prova di bomba e software molto completo con cui cucirvi addosso la vostra esperienza di utilizzo. Tutti fattore che fanno di FRITZ!Box 7590 il miglior router WiFi sul mercato per chi ha pretese importanti e ha un budget elevato. Scoprite di più grazie alla nostra recensione completa.

Netgear Orbi RBR20

La serie Orbi di Netgear è stata la prima a portare sul mercato consumer il mesh networking e, forte della sua grande esperienza, questo nuovo Orbi RBR20 rappresenta una delle migliori soluzioni sul mercato. Se avete problemi nel coprire adeguatamente ogni angolo della vostra casa, vi consigliamo il bundle costituito dal router principale e due ripetitori, che andranno a creare un’unica rete WiFi, stabile e potente. Per saperne di più, non perdetevi la nostra recensione completa.

Google Wifi

Gli amanti del design minimale rimarranno immediatamente affascinati da Google Wifi, un router WiFi che in configurazione singola si comporta non diversamente da altre soluzioni che vi abbiamo consigliato, grazie al WiFi dual band fino a 1,2 Gb/s di velocità di trasferimento dati (5 GHz) e alle 2 porte Gigabit Ethernet, ma che dà il meglio di sé acquistando il bundle da tre unità. Lavorando insieme, creando infatti un’unica rete mesh, capace di coprire in modo eccellente appartamenti fino a 255 m², con la possibilità di estendere ulteriormente la copertura aggiungendo ulteriori Google WiFi. Consultate la nostra recensione completa per ulteriori informazioni sul suo conto.

Miglior router WiFi sotto i 500€

Arriviamo infine alla sezione dedicata ai consigli per chi ha budget illimitato e vuole togliersi lo sfizio di acquistare quanto di meglio offra il mercato in questo momento.

Linksys EA9500

Questo router WiFi di Linksys vanta il WiFi tri-band, la tecnologia MU-MIMO, 8 voluminose antenne esterne e 8 porte Gigabit Ethernet. Una dotazione completissima da vero top di gamma, per una copertura sopra la media e prestazioni eccellenti per ogni tipo di utilizzo.

Netgear Nighthawk X10 R9000

Nighthawk X10 R9000 è il top della gamma router WiFi di Netgear, dotato di WiFi tri-band, ossia due bande da 5 GHz, una delle quali arriva fino a 4,6 Gb/s, mentre l’altra si ferma a 1,7 Gb/s, più una banda 2,4 GHz da 800 Mb/s. È presente anche la tecnologia MU-MIMO, 2 USB 3.0 e ben 6 Gigabit Ethernet. Il router perfetto per lo streaming e non solo.

Come scegliamo i migliori router WiFi?

La scelta del miglior router WiFi per le proprie esigenze è dunque cruciale per vivere la miglior esperienza smart domestica possibile, motivo per cui è bene valutare con attenzione una serie di aspetti per effettuare l’acquisto giusto. Esistono infatti molte tipologie di router WiFi, ecco quindi i principali fattori che abbiamo tenuto in mente per stilare la nostra lista di prodotti consigliati:

  • Tipo di connessione e velocità di trasferimento: la scelta del miglior router WiFi dipende innanzitutto dal tipo di connessione domestica di cui siete dotati. Se avete ancora una connessione ADSL oppure una fibra FTTC poco performante, potresti accontentarvi di un router con velocità di trasferimento dei dati sotto WiFi tra i 150 e i 300 Mb/s, perché modelli più avanzati sarebbero di fatto sprecati. In presenza invece di una fibra FTTH, dovrete fare attenzione ad acquistare un router adeguato, per non castrare la velocità che la connessione è in grado di esprimere, ovvero anche 1 Gb/s.
  • Bande del WiFi: anche questo fattore è determinante soprattutto se siete dotati di una connessione fibra FTTH, perché per raggiungere le velocità maggiori non sarà sufficiente un router WiFi mono band a 2,4 GHz, ma dovrete munirvi di un dual band 2,4 / 5 GHz.
  • Porte e connessioni: la qualità e la stabilità del segnale WiFi sono senza dubbio cruciali per un router, ma anche la dotazione di porte è un fattore da non sottovalutare. La presenza di tante porte Ethernet ad esempio è importante perché il collegamento via cavo rimane sempre la soluzione migliore, se pratica e possibile, oltre al fatto che per alcuni dispositivi potrebbe essere l’unico modo per connettersi alla rete. Importante è anche la presenza di alcune porte USB, per connettere ad esempio stampanti o hard disk esterni.
  • Copertura: altro fattore fondamentale nella scelta di un router è la quantità e capacità delle antenne montate, che va di pari passo con la copertura che è possibile ottenere. Se la vostra abitazione è particolarmente grande, dislocata su più piani o presenta molti ostacoli (come tante pareti), assicuratevi di acquistare un router WiFi che fa della potenza del segnale uno dei suoi cavalli di battaglia, per limitare i problemi di connessione negli angoli più nascosti della casa.
  • Rete Mesh: se però anche il miglior router WiFi in commercio non è in grado di coprire adeguatamente tutta la vostra abitazione e la soluzione dei WiFi range extender non vi soddisfa, la risposta è il mesh networking. Sul mercato sono infatti presenti bundle di dispositivi mesh che non si limitano a ricevere e ripetere il segnale del router principale, come fanno i range extender, ma riescono a lavorare in perfetta sinergia, creando un’unica rete WiFi stabile, performante e in grado di coprire spazi molto grandi e con tanti ostacoli.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai router WiFi, eccovi qualche alternativa: