Miglior Router WiFi Portatile – Novembre 2019

La nostra lista dei migliori router WiFi portatili di novembre 2019.

A tutti è capitato, durante un (anche breve) viaggio di lavoro o per diletto, di trovarsi nella necessità di collegare ad internet la propria schiera di dispositivi. In aeroporti privi di WiFi libero, in alberghi dotati di connessioni lente e ballerine, in luoghi semi sperduti. Oppure ancora, a casa propria quando la connessione domestica fa le bizze, nella residenza estiva priva di ADSL o fibra. Insomma, sono molteplici i casi in cui potremmo aver bisogno di una connessione mobile da condividere con tanti dispositivi e ricorrere allo smartphone in tethering non è sempre pratico o possibile. Perché allora non pensare di acquistare il miglior router WiFi portatile su piazza, considerato anche il calo dei prezzi delle SIM dati con tanti Giga a disposizione?

TUTTO SUL BLACK FRIDAY

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Miglior router WiFi portatile

La nostra selezione dei migliori router WiFi portatili per prezzo e categoria. In questa breve lista potete leggere quali sono i modelli più interessanti nella rispettiva fascia di mercato, con i link che vi riportano alla loro descrizione completa. Inoltre, nei paragrafi più in basso trovate una panoramica completa su tutti i prodotti e le alternative.

INDICE

Per semplificare il lavoro di ricerca abbiamo creato una serie di categorie che racchiudono tutti i migliori router WiFi ordinati a seconda del prezzo. Se volete andare subito alla categoria desiderata, vi basta cliccare su uno dei seguenti link.

Miglior router WiFi portatile sotto i 60€

Partiamo con i migliori router WiFi portatili economici, che con una spesa inferiore ai 60€ consentono di soddisfare le esigenze più basilari e saltuarie. In questa fascia di prezzo troverete soluzioni sia 3G, sia 4G, anche se dalla velocità non proprio di riferimento e display (se presenti) capaci di indicare la carica residua e poco altro. Dovrete quindi decidere se risparmiare e accontentarvi di velocità abbastanza ridotte, oppure alzare il budget a vostra disposizione.

D-Link DWR-730

Questo router WiFi portatile di D-Link è molto compatto e leggero, oltre ad essere dotato di un design piacevole. La connettività è 3G (fino a 21,6 Mb/s in download), il WiFi di tipo N e la batteria da 2.000 mAh garantisce un’autonomia fino a 5 ore di uso continuato.

Huawei E5573Cs-322 Light

Altro best seller su Amazon, questo router WiFi portatile di Huawei offre il supporto alla connettività 4G, WiFi N e una batteria da 1.500 mAh, per circa 6 ore di utilizzo continuo. Il numero massimo di dispositivi connessi contemporaneamente è di 10.

  • ACQUISTO: 40€ (Amazon)

TP-Link M7200

Questo router WiFi portatile 4G di TP-Link è una delle soluzioni che vanta la maggiore autonomia dichiarata in questa fascia di prezzo, con ben 8 ore di utilizzo continuo. Anche in questo caso la connettività 4G è Cat. 4 fino a 150 Mb/s in download, mentre sono 10 i dispositivi che possono connettersi simultaneamente alla rete WiFi generata.

Alcatel Link Zone

Un dei router WiFi portatili più venduti ed apprezzati su Amazon, questo modello targato Alcatel offre la connettività 4G Cat. 4 e la possibilità di connettere fino a 15 dispositivi in contemporanea. La batteria integrata è da soli 1.800 mAh, ma la sua capacità di funzionare anche durante la ricarica vi permetterà di usarlo senza interruzioni a casa e fuori, se vi munirete di una capiente power bank.

D-Link DWR-932

Rimaniamo in D-Link per proporvi il primo router WiFi portatile 4G, in particolare Cat. 4 dunque con velocità in download fino a 150 Mb/s. Il design rimane decisamente gradevole, ma anche la batteria non è delle migliori, garantendo un’autonomia non superiore alle 5 ore.

Miglior router WiFi portatile sotto i 100€

Se i router WiFi portatili economici non vi soddisfano perché troppo semplici e basilari, in questa fascia di prezzo troverete soluzioni più versatili e con maggiori potenzialità, soprattutto grazie a display che vi possono garantire molte più informazioni direttamente dal dispositivo stesso e al WiFi dual band. La connettività 4G è ormai lo standard, ma non aspettatevi ancora velocità di altissimo livello.

Huawei E5577Cs-321 Pro

Questo router WiFi portatile 4G di Huawei è un’evoluzione di quello che vi abbiamo consigliato in precedenza, grazie soprattutto al display che vi fornisce al volo informazioni sulla velocità della connessione e i dati consumati, oltre al WiFi dual band. L’autonomia massima è di 6 ore di uso continuo e il 4G sempre Cat. 4 fino a 150 Mb/s in download.

  • ACQUISTO: 76€ (Amazon)

TP-Link M7350

Ecco un altro router WiFi portatile di TP-Link, dotato di connettività 4G Cat. 4 e della possibilità di connettere fino a 10 dispositivi simultaneamente. Le caratteristiche distintive di questo modello sono la presenza di un display a colori, che offre un sacco di informazioni utili sul funzionamento del dispositivo, e la compatibilità con l’app per smartphone tpMiFi.

Huawei E5785Lh-22c

Superata la soglia psicologica dei 100€, ecco il primo router WiFi portatile che raggiunge quota 300 Mb/s in download grazie alla connettività 4G di categoria superiore. Troviamo anche il WiFi dual band, con la possibilità di connettere fino a 16 dispositivi in contemporanea, e una batteria da ben 3.000 mAh, per un’autonomia dichiarata di 12 ore, sufficiente per coprire un’intera giornata lavorativa.

  • ACQUISTO: 85€ (Amazon)

TP-Link M7310

Rispetto al modello M7350, questo TP-Link M7310 differisce soprattutto dal punto di vista estetico, che ad alcuni potrebbe risultare più piacevole ed accattivante. Le specifiche sono invece confermate, con il display a colori, 4G Cat. 4 e WiFi dual band.

Miglior router WiFi portatile sotto i 200€

Se cercate un router WiFi portatile ma non vi accontentate di prestazioni appena sufficienti per navigare, soprattutto se avete intenzione di collegare più di un dispositivo alla volta, siete nel posto giusto. In questa fascia di prezzo troverete il miglior router WiFi portatile per chi ha esigenze più elevate, grazie alla velocità del 4G che varia dai 300 ai 600 Mb/s in download e alla possibilità di collegare decine di dispositivi simultaneamente.

Netgear AirCard 790

Netgear fa il suo esordio nella nostra lista dei migliori router WiFi portatili sul mercato, con una soluzione di alto livello. Si tratta di un modello dotato di connettività 4G+ Cat. 6 fino a 300 Mb/s in download, antenne che vantano un’ottima ricezione una copertura WiFi (dual band) molto estesa, un’autonomia di 11 ore di uso continuato e la possibilità di connettere fino a 15 dispositivi contemporaneamente. Fiore all’occhiello è poi l’ampio display da 2,4″ a colori e touchscreen.

Huawei E5885Ls-93a

Questo router WiFi portatile 4G di Huawei non è altro che la versione Pro del modello consigliato poco fa. Le differenze non stanno nella connettività, sempre 4G fino a 300 Mb/s in download e WiFi dual band, bensì nelle dimensioni più importanti, che ne riducono l’ergonomia ma ne aumentano la versatilità. La batteria alloggiata è infatti di 6.400 mAh, per 25 ore di utilizzo continuato, inoltre è persino presente una porta ethernet, per connettere un notebook e garantire una connessione più stabile e performante.

Netgear AirCard 810

NetGear AirCard 810 è un modello uscito sul mercato ormai da un paio di anni, ma allora come oggi si può definirlo come un top di gamma del settore dei router WiFi portatili. Connettività 4G Cat. 11, con 600 Mb/s in download e 50 Mb/s in upload, WiFi dual band, autonomia di 11 ore, supporto per 15 dispositivi connessi in contemporanea, supporto per antenne esterne e l’eccellente display a colori ricco di informazioni preziose e molto pratiche. Potete approfondire ulteriormente le sue qualità grazie alla nostra recensione.

TP-Link M7650

L’ennesimo router WiFi portatile di TP-Link non varia di una virgola nel design rispetto ai modelli consigliati in precedenza, ma a contare è la sostanza e lui ne ha da vendere. A partire dal suo cavallo di battaglia, ovvero la connettività 4G Cat. 11, per 600 Mb/s in download e 50 Mb/s in upload. Non mancano poi il display a colori, il WiFi dual band, la batteria da 3.000 mAh per 15 ore di autonomia dichiarata e la possibilità di connettere fino a 32 dispositivi nello stesso momento.

Miglior router WiFi portatile sotto i 300€

Ed eccoci giunti alla ristretta cerchia di dispositivi perfetti per chi non bada a spese, ma vuole semplicemente il miglior router WiFi portatile disponibile sul mercato. I prezzi sono decisamente importanti, ma per chi fa un utilizzo intensivo della connessione dati per motivi professionali, si tratta di un investimento che darà i suoi frutti e vi lascerà senz’altro soddisfatti.

Netgear Nighthawk M1 (MR1100)

Eccoci infine al miglior router WiFi portatile attualmente sul mercato. Si tratta del Netgear Nighthawk M1, un dispositivo dal design moderno e accattivante, che lascia che siano le specifiche a parlare per sé: connettività 4G Cat. 16 con velocità di 1 Gb/s in download, WiFi ac dual band, autonomia fino a 15 ore di uso continuato, possibilità di connettere fino a 20 dispositivi in contemporanea, porta USB Tipo C, un’altra di tipo A e una ethernet.

Router WiFi portatile: come funziona?

Fin qui abbiamo dato per scontato che, chi leggesse, conoscesse già bene l’argomento accennato. Tuttavia, potrebbe non essere chiaro a tutti cosa sia un router WiFi portatile, come funzioni e a che cosa serva esattamente. Dunque spendiamo qualche parola per chiarivi le idee una volta per tutte.

In linea generale, si tratta di dispositivi portatili, dunque compatti e dotati di una batteria integrata, in modo da poterli portare ovunque con noi ed impiegarli alla necessità in qualsiasi contesto. La caratteristica chiave dei migliori router WiFi portatili è l’alloggiamento per una SIM, tramite cui generare una connessione internet, in modo del tutto simile a quanto fanno gli odierni smartphone.

Tale connessione viene poi condivisa senza fili ad altri dispositivi nel raggio d’azione, grazie alla rete WiFi generata dal router portatile. Il comportamento del router WiFi portatile è quindi comparabile a quello dei router domestici, compresa la possibilità di impostare una password per permettere di accedere soltanto a chi decidiamo. Il vantaggio però è che questa connessione, oltre ad essere fruibile a tanti dispositivi insieme, si può utilizzare ovunque ci troviamo, a patto che la SIM riceva un segnale sufficientemente stabile e potente.

Come scegliamo i migliori router WiFi portatili?

Dopo un’introduzione generica sui router WiFi portatili, è bene ora entrare più nello specifico sui principali fattori che differenziano i vari modelli e che è bene che teniate a mente quando farete la vostra scelta. Non tutti i router WiFi portatili sono infatti uguali, dovete quindi prima di tutto familiarizzare con le caratteristiche salienti, per capire cosa possa fare al caso vostro e cosa no.

Router WiFi portatile con SIM 4G, 3G o… 5G?

Innanzitutto, non tutti i router WiFi portatili sono anche modem e dunque dotati di slot per la SIM. Alcuni richiedono una chiavetta USB esterna con supporto SIM per funzionare, dunque fate attenzione a questo aspetto. Noi vi consigliamo di puntare direttamente ad un modem/router WiFi portatile con supporto SIM integrato (a meno che non possediate già una chiavetta USB / modem), ma anche in questo caso dovete scegliere con cura il tipo di connettività supportata. Il 4G / LTE è ormai lo standard, quindi vi sconsigliamo di acquistare un modello 3G (a meno di budget molto ridotto). In futuro poi inizieranno ad affacciarsi sul mercato anche router WiFi portatili con supporto al 5G, ma se ne riparlerà oltre la metà del 2019.

Router WiFi portatile TIM / Wind / Tre / Vodafone / Fastweb / Iliad

Un altro dubbio ricorrente riguarda il supporto da parte di un router WiFi portatile alle SIM di uno specifico operatore. Per quanto riguarda il nostro mercato, non sussistono limitazioni per l’utilizzo di una SIM TIM, Wind, Tre, Vodafone, Fastweb, Iliad o qualunque altro operatore italiano, su un qualsiasi dispositivo dotato di slot SIM. Dunque, non avrete problemi di sorta e non dovrete preoccuparvi di eventuali incompatibilità al momento della scelta. L’unica avvertenza riguarda le bande LTE supportate se acquisterete un router WiFi portatile dall’estero, come dalla Cina. In quel caso, sinceratevi che le principali bande usate in Italia siano indicate dal produttore.

Classi del WiFi e numero massimo di dispositivi connessi

Se volete sfruttare al meglio la velocità di connessione offerta dalla vostra SIM o condividere in streaming dei file, dovrete valutare anche le classi del WiFi supportate. I router portatili con WiFi mono band (da 2,4 GHz) sono più limitati rispetto a quelli che offrono il supporto dual band (2,4 GHz + 5 GHz), inoltre il WiFi ac è il meglio che possiate trovare oggi (con velocità fino a 1,3 Gb/s), ma anche il WiFi n è più che adeguato. Non dimenticatevi nemmeno di controllare il numero massimo di dispositivi connessi che supporta un router WiFi portatile, specialmente se avete esigenze particolari.

L’autonomia dei router WiFi portatili?

Anche se nella nostra lista dei migliori router WiFi portatili troverete quasi esclusivamente modelli dotati di batteria, non tutti i dispositivi di questa categoria ne sono provvisti, quindi non datelo per scontato durante la scelta. Premesso ciò, dovrete anche considerare la capienza della batteria integrata, che andrà di pari passi con l’autonomia, ovvero il numero massimo di ore di utilizzo continuato. Maggiore sarà la capienza, maggiore sarà l’autonomia, ma al contempo aumenterà anche il peso e dunque diminuirà la praticità. Dovrete quindi trovare il giusto compromesso per le vostre esigenze.

Miglior router WiFi portatile, dove acquistarlo?

Trattandosi di soluzioni molto pratiche per coloro che viaggiano, che passano molto tempo d’estate alla casa al mare o in montagna, oppure che abitano in città non ancora coperte dalla fibra ottica, i router WiFi portatili sono acquistabili presso un gran numero di negozi diversi, dandovi libertà di scelta. Ecco le soluzioni che vi consigliamo noi:

Amazon, ePrice, GearBest e altri shop online

Inutile dire che Amazon sia la migliore soluzione per chi è già abituato ad acquistare online, grazie ai prezzi di vendita mediamente più vantaggiosi, la varietà di modelli tra cui scegliere, garanzia e assistenza post vendita, oltre alla certezza di fare acquisti presso un colosso di comprovata affidabilità. Se cercate il miglior router WiFi portatile però, esistono anche altre soluzioni online, altrettanto valide. Fra queste citiamo il sempre ottimo ePrice, mentre per l’importazione dalla Cina consigliamo GearBest.

Catene di elettronica: MediaWorld, Euronics, Unieuro

Se però non riponeste ancora la sufficiente fiducia negli acquisti online, o se semplicemente preferite toccare con mano un prodotto prima di dar fondo ai vostri sudati risparmi, nei punti vendita di MediaWorld, Euronics, Unieuro e altre catene di elettronica troverete comunque alcuni tra i migliori router WiFi portatili sul mercato. Inoltre, potreste anche approfittare delle tante promozioni che si susseguono durante l’anno, consultando i più recenti volantini:

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai router WiFi portatili, eccovi qualche alternativa: