Home Page > Guide all'acquisto > Miglior smartphone 5G

Miglior smartphone 5G – Febbraio 2024

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master
Miglior smartphone 5G – Febbraio 2024

La nostra lista dei migliori smartphone 5G di febbraio 2024.

Il 5G è ormai fra noi da tempo e praticamente tutti i grandi marchi della telefonia mondiale hanno già lanciato loro prodotti in grado di supportare il nuovo standard di rete e sfruttare sin da subito le innovazioni che sono state messe a disposizione dagli operatori. Tra questi ci sono già Samsung, Honor, Xiaomi e OPPO. Qui trovate invece la lista di tutti i migliori smartphone (anche 4G).

Proprio per questo motivo abbiamo realizzato una guida all'acquisto del miglior smartphone 5G (aggiornata a febbraio 2024). Da quando il 5G è stato lanciato anche nel nostro paese è indubbio come questo abbia preso rapidamente piede nelle schede tecniche dei vari smartphone. Si tratta sempre e comunque del 5G Sub6, visto che il mmWave in Italia è utilizzato solamente dagli operatori di rete fissa per portare internet veloce nelle case. È un po' anche questo il motivo per cui all'atto pratico è difficile avere velocità particolarmente superiori con il 5G rispetto al precedente 4G.

Miglior smartphone 5G

La lista dei migliori smartphone 5G che trovate qui in basso presenta in maniera rapida tutti i modelli più interessanti. Per ciascuno di essi abbiamo realizzato una piccola descrizione, in modo da poter mettere in luce tutti gli aspetti principali. Più in basso nella guida trovate i criteri che abbiamo utilizzato per la nostra selezione.

Migliore smartphone 5G a meno di 200€

Realme 8 5G

Realme 8 5G è un buon smartphone ma è palese che in testa ha solo una cosa: essere uno degli smartphone 5G più economici del mercato. Assistiamo a qualche rinuncia infatti per poter scendere sotto la soglia dei 200€, ma nel complesso rimane uno smartphone validissimo. Abbiamo anche un refresh rate a 90 Hz, un'altra delle caratteristiche più ricercate in uno smartphone moderno. Ottimo poi il software Realme UI e l'autonomia garantita dalla grande batteria a disposizione.

Motorola Moto G84

Motorola Moto G84 è indubbiamente uno dei migliori smartphone nella sua fascia di prezzo. È leggero, ha un ottimo display e una buona autonomia. Ovviamente è dotato di connettività 5G, grazie al processore Snapdragon 695. Certo questo ha dei compromessi in termini di prestazioni, ma possiamo dire che in generale è molto buono per la fascia di prezzo.

Miglior smartphone 5G a meno di 300€

POCO X5

POCO X5 è uno smartphone decisamente interessante nella sua fascia di prezzo. Ottimo display, buon hardware e fantastica autonomia. In più ha un sensore di prossimità fisico, facendo dimenticare i problemi in chiamata dei vecchi Xiaomi. Il prezzo è poi molto aggressivo, soprattutto se consideriamo il periodo storico.

Xiaomi 12 Lite

Xiaomi 12 Lite essendo dotato di processore Snapdragon 778G è dotato di connettività 5G. Si tratta tra le altre cose di un ottimo processore di fascia media, che bilancia perfettamente consumi energetici e prestazioni. Lo smartphone è poi ottimo anche per il gaming e è dotato di un'ottima fotocamera principale da 108 megapixel.

Miglior smartphone 5G a meno di 500€

POCO F5

Non disdegnate anche la versione Pro, ma indubbiamente il miglior smartphone 5G della famiglia per rapporto qualità prezzo è POCO F5 "base". Lo smartphone infatti è forse uno dei meglio riusciti del brand di Xiaomi. Questo dispositivo infatti è molto ben bilanciato, offrendo una buona autonomia, una fotocamera più che discreta (almeno la principale) e un software velocissimo, grazie soprattutto al processore Snapdragon 7+ Gen 2, una rarità nella categoria.

Samsung Galaxy A54

Samsung Galaxy A54 è un eccellente smartphone 5G con processore Exynos. Questo processore, nonostante non sia un popolarissimo Snapdragon, garantisce eccellenti prestazioni durante l'utilizzo quotidiano, offrendo un'esperienza davvero eccellente per la sua fascia di prezzo. In più garantisce due caratteristiche non presenti su altri smartphone di questa fascia: impermeabilità e stabilizzazione ottica nella fotocamera principale.

Honor 90

Proprio come per il modello dell'anno precedente anche quest'anno Honor 90 è uno smartphone best buy. Ottimo display, scocca leggera e sottile e una grande batteria, associata anche ad un sistema di ricarica a ben 60W. In tutto questo mix non manca il processore Snapdragon 7 Gen 1, che abilita ovviamente anche il 5G. La promozione di lancio poi è veramente ghiotta.

Redmi Note 11 Pro+ 5G

Lo smartphone più "costoso" della famiglia Redmi di Xiaomi è ancora un dispositivo decisamente economico, ma che mette in campo un gran numero di funzionalità e tecnologia che era impossibile vedere prima in questa fascia di prezzo. Abbiamo per esempio una incredibile ricarica rapida a 120W e una fotocamera principale da ben 108 megapixel. E ovviamente la connettività 5G.

OnePlus Nord 3

OnePlus Nord 3 è un eccellente smartphone di fascia media, che integra anche il pieno supporto al 5G grazie al processore Dimensity I che garantisce anche la connessione alla rete di ultima generazione per entrambe le SIM che includete nel vostro smartphone.

Pixel 7A

L'ultimo smartphone di Google è ancora una volta un ottimo eccellente smartphone di fascia media. Le caratteristiche principali di questo smartphone 5G sono sicuramente la sua rapida frequenza di aggiornamento del suo software, che porta quindi in dote prima di tutti le ultime novità concepite da Google e le sue fotocamere, quasi imbattibili nella fascia media del mercato. Anche qui il software e l'intelligenza artificiale la fanno da padrona per migliorare le immagini il più possibile.

Miglior smartphone 5G a meno di 800€

Google Pixel 8

Il prezzo è aumentato ma Pixel 8 rimane ancora un eccellente smartphone, adesso con ben 7 anni di nuove versioni del sistema operativo garantite. È uno smartphone che risulta ancora più compatto rispetto al passato, che ha sempre ottime capacità fotografiche e che consiglieremmo senza indugi.

ASUS Zenfone 10

Uno dei migliori e più particolari smartphone 5G dell'anno è sicuramente ASUS Zenfone 10. Questo perché è indubbiamente lo smartphone più compatto della selezione, una caratteristica che ormai è andata persa su tutti i prodotti della concorrenza. Lo smartphone è poi un vero top di gamma, con CPU di fascia premium, impermeabilità e un bellissimo display AMOLED a refresh rate aumentato. In più il prezzo è fra i più contenuti della categoria.

Miglior smartphone 5G a meno di 1300€

Xiaomi 13

Il più compatto Xiaomi 13 è un prodotto di cui ci si innamora. Prima di tutto per la sua compattezza e la qualità costruttiva. Xiaomi 13 infatti è più piccolo di buona parte dei concorrenti con cui si scontra. E poi perché Xiaomi con questo smartphone ha fatto quello che sa fare meglio, realizzando un dispositivo ottimamente bilanciato fra autonomia, fotocamera, display e fluidità del software.

OnePlus 12R

C'è stato un ritorno alle origini per OnePlus, con questo OnePlus 12R. Ottime prestazioni, hardware premium, display di alta categoria e la presenza dello switch fisico della suoneria. Che è sempre una bella aggiunta. Ricarica fulminea e software veloce e rapido, mutuato da quello di OPPO, di cui l'azienda è in sostanza una costola.

Apple iPhone 15

iPhone 15 è un eccellente smartphone 5G (con antenna 5G Qualcomm). Velocissimo nell'utilizzo quotidiano, con una buona autonomia e adesso con la porta USB-C e la dynamic island del modello Pro. Sicuramente la scelta migliore se volete uno smartphone di casa Apple senza spendere una fortuna.

Samsung Galaxy S23 Ultra

Samsung Galaxy S23 Ultra è l'ultimo fiore all'occhiello dell'azienda coreana. Si tratta del primo smartphone della serie Galaxy S a integrare una S Pen nella sua scocca, che può essere estratta per ampliare le funzionalità dello smartphone. In più abbiamo un ottimo kit fotografico che integra anche due livelli di zoom e un ottimo schermo curvo a refresh rate aumentato.

Quali vantaggi offre il 5G?

Il 5G significa maggiori velocità di trasferimento dei dati, ma anche molto altro. La nuova tecnologia di rete non promette solo di portare oltre il gigabit per secondo le velocità di download e di upload, ma anche e soprattutto di migliorare la latenza e la reattività delle connessioni. Tutto questo permetterà di gestire al meglio le applicazioni interattive, aumentando ulteriormente le possibilità d'utilizzo dello smartphone.

Uno dei campi che potrebbe risentire in maniera davvero massiccia dell'impiego del 5G è il gaming mobile in streaming. Diversi produttori di hardware hanno già mostrato che, grazie alle altissime velocità e alla bassa latenza delle connessioni 5G, è possibile giocare su smartphone in maniera fluida e piacevole, sfruttando server remoti per far girare il gioco e connessioni 5G per lo streaming sul dispositivo. A beneficiare di questo processo potrebbero essere anche le esperienze in realtà virtuale e aumentata.

Le alte prestazioni in termini di velocità e latenza saranno un buon modo per incentivare maggiormente la fruizione di contenuti multimediali, inclusi quelli trasmessi in diretta. Stesso discorso si può fare per le videochiamate o per altre forme di comunicazione social. Le possibilità sono dunque moltissime e ancora è difficile stabilire i limiti per i miglioramenti che porterà il 5G.

Come scegliamo i migliori smartphone 5G?

Qui di seguito trovate un elenco delle caratteristiche principali che abbiamo preso in considerazione per giudicare i prodotti inseriti nella nostra guida. Per essere definito il miglior smartphone 5G, o almeno rientrare nel novero dei migliori, un dispositivo mobile deve rispettare parametri molto stringenti, dunque fate bene attenzione alle specifiche tecniche.

  • Hardware: per utilizzare il 5G su smartphone è necessario un chip dedicato, che al momento può essere affiancato solo a SoC di fascia alta. Meglio avere anche un sistema di raffreddamento adeguato, visto che il calore prodotto da questo tipo di hardware può arrivare a livelli molto elevati.
  • Autonomia: uno dei punti maggiormente problematici per quanto riguarda l'uso del 5G. L'ottimizzazione hardware dovrebbe assicurare consumi ridotti per la connessione di rete, ma la possibilità di usare più facilmente le applicazioni multimediali in real-time è un pericolo per la batteria, dunque meglio avere un prodotto con una buona capacità energetica.
  • Design: la necessità di inserire hardware dedicato al 5G e di avere batterie capienti non dovrebbe modificare troppo il design dei prodotti. Anche gli smartphone 5G saranno belli da vedere, anzi dovrebbero essere anche più raffinati della media.
  • Display: data la natura del 5G, che spinge forte sulla multimedialità, avere uno schermo ampio e di qualità è praticamente una scelta obbligata.
  • Fotocamere: per poter utilizzare al meglio le dirette streaming, le videochiamate e i contenuti AR è una buona idea avere un dispositivo con fotocamere di buona qualità.
  • Funzionalità: il 5G offre tante nuove possibilità, che i produttori vogliono sfruttare inserendo qualche chicca particolare all'interno dei loro smartphone.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai migliori smartphone 5G, qui di seguito potete trovare qualche alternativa:

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Mostra i commenti